In pubblicazione il 24 GIU 2019

L'alluvione lampo di Rimini del 24 Giugno 2013

Città allagata a causa di un super temporale


Fonte Immagine: web

 

Articolo tratto da www.emiliaromagnameteo.com

Il 24 Giugno del 2013, tra le ore 16 e le ore 19, RIMINI e la costa fino a Cattolica, furono sommersi da tantissima acqua. Un fortissimo temporale si creò sul riminese e per oltre 1 ora riversò l’acqua che solitamente cade in quasi tutta l’Estate. E così la città visse uno dei temporali più forti degli ultimi 30/40 anni, localmente anche di più.

Il Nubifragio provoco’ anche due vittime. La prima tragedia si è consumata a Santa Cristina, in una casa proprio di fronte al carcere dei Casetti, dove è morta Florida Bernabè, 89 anni.
A sentire le sue grida d’aiuto è stato il giovane vicino che è corso, nel disperato tentativo di salvarla.  Il secondo decesso è avvenuto invece a Rivabella. Vittima un riminese, di 70 anni, colpito da un infarto. Per quanto abbia corso, anche l’ambulanza del 118 si è trovata di fronte il ‘muro’, e quando gli operatori sono arrivati, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.


L’esperto, Pierluigi Randi, climatologo e previsore dell’Epson Meteo Competence Center Meteoromagna/MeteoCenter, intervistato da Rimini Today ha parlato di una sorta di “temporale perfetto“, poichè “il riminese è venuto a trovarsi per qualche ora in una zona in cui convergevano nei bassi strati flussi di diversa provenienza ed origine: da Est provenienti dal mare Adriatico, assai umidi ed instabili, e da NW provenienti dalla Romagna settentrionale più secchi“.
Ha spiegato che “i valori cumulati nel pomeriggio di lunedì sono davvero molto elevati: Rimini Ausa, stazione dell’Arpa-SIMC ha registrato un totale di ben 147 mm tra le ore 16 e le ore 20, con un parziale di 90.2 millimetri nei 30 minuti tra le 16.30 e le 17.00. Altre stazioni riminesi hanno mostrato valori tra 86 e 103 millimetri con i massimi in direzione del centro e della lina di costa“. Da segnalare anche i 104mm di Riccione e i 47mm di Cattolica. Durante il nubifragio, inoltre, la temperatura è crollata fino a +13°C sulla costa!

La stazione Rimini Ausa in 15 minuti ha registrato un accumulo di 53.8 mm, un dato davvero notevolissimo. In 60 minuti, tra le 17.21 e le 18.21, la pioggia caduta ha raggiunto i 123.6 mm. Questi valori sono il record storico per le zone di pianure della nostra Regione, considerando l’intero archivio dei dati a disposizione del ServizioIdroMeteoClima che partedall’anno1920. Si evidenzia quindi che l’evento relativo alla città di Rimini del 24/6/2013 non ha nessun precedente in tal senso risulta di carattere eccezionale. Pensate che un evento del genere ha un tempo di ritorno di 100 anni!!

L’autostrada A14 si allago’ e migliaia di automobilisti restarono bloccati: dopo ore di blocco alcuni riuscirono ad aprire dei varchi a lato dell’autostrada ed uscirono da li.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

15 OTT
Quali le regioni a più alto rischio di piogge forti
14 OTT
Allerta arancione della Protezione Civile in Liguria e in Lombardia
14 OTT
Analisi dell’influenza che avranno le cause che giocano a favore o contro 
11 OTT
talia raggiunta da 2 perturbazioni atlantiche ma solo una piovosa
16 OTT
300 mm di pioggia sul crinale fecero esondare i torrenti Parma e Baganza
16 OTT
Sarebbero circa sette i miliardi di dollari di danni in tutto il Giappone
16 OTT
Paura sull'Isola di Giava - VIDEO
15 OTT
Caduti in 24 ore 922,5 mm di pioggia, è record storico!