In pubblicazione il 7 GEN 2020

Nebbie e inquinamento alle stelle sul Centro Nord Italia

Situazione destinata a peggiorare


Fonte Immagine: web

 

L'alta pressione sta diventando la protagonista della scena europea e di conseguenza influenza anche la nostra Penisola. La situazione rimarrà stabile per ancora molti giorni e questo porterà una situazione statica sul Centro Nord Italia, ovvero favorevole a nebbie persistenti e tassi di smog sempre piu' elevati. 

A Torino, la città più inquinata d'Italia, dal 2 gennaio si assiste al blocco dei diesel fino a Euro 4.Oltre ai venti comuni dell'area metropolitana di Torino, la luce "arancione" (livello di inquinamento intermedio, inferiore ai dieci giorni consecutivi di sforamento) si è accesa anche ad Asti, Alessandria, Casale, Tortona, Novi Ligure, Vercelli, Novara e Trecate.A Milano le polveri sottili restano alte in tutta la provincia. 


Fino a metà settimana la situazione rimarrà invariata, quindi favorevole a nebbie anche fitte ed insistenti sulla Pianura Padana e valli del Centro. Solamente a metà giornata potrebbero parzialmente diradarsi per poi ripresentarsi in serata.  La calma anticiclonica ed il mancato ricambio dell'aria contribuiranno all'aumento dello smog per molti altri giorni ancora. 



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

Accumulo di neve previsto nelle prossime 72 ore
17 GEN
Al via la prima ondata di freddo del nuovo anno. Non sarà preoccupante
17 GEN
Intere settimane sotto le grinfie dell'alta pressione, con nebbie e tanto smog, ecco alle porte un parziale cambio di rotta
17 GEN
Sabato e Domenica raggiungerà il nostro paese un fronte perturbato che porterà pioggia e neve, vediamo dove
Le precipitazioni previste per il weekend
16 GEN
Una maggiore dinamicità aiuterà ad allentare la morsa dell'inquinamento sulle pianure e lungo le vallate interne
17 GEN
Picchi fino a 150 microgrammi per metro quadro in Val Padana, l’aria è irrespirabile
17 GEN
29 le vittime, enorme valanga distrugge l'Hotel Rigopiano
17 GEN
Tutti gli anni dal 2014 nei primi 6 posti!!
15 GEN
Ecco il video della Protezione Civile della frana del 21 dicembre in località Cannillo