In pubblicazione il 5 FEB 2020

Nevica a bassa quota al centro sud

Fiocchi dall'Abruzzo alla Puglia, fino in Campania


Fonte Immagine: Ennio Mascia Photos

 

L'aria fredda ha iniziato ad attraversare la nostra Penisola nella giornata di ieri e tra la serata e la notte è giunta anche sul Centro Italia raggiungendo nelle ultime ore anche la Puglia. Da ieri sera temporali hanno interessato il versante Adriatico, dalle Marche al Molise con un rapido crollo termico e nevicate accompagnate anche da colpi di tuono. Al risveglio piogge e rovesci interessavano la fascia tra le basse Marche fino alla Puglia centro-settentrionale con fenomeni fino a sconfinare all'entroterra tirrenico della Campania. Nella notte imbiancata Campobasso in Molise, neve in Abruzzo fin sotto i 300 metri (Lanciano) in Puglia neve ad Altamura e Faeto con fiocchi fin sui 400 metri, neve dai 600/900m tra Campania e Calabria. Nelle prossime ore quota neve in calo anche in Sicilia: sui rilievi centro-orientali rovesci nevosi attesi a partire dai 700/800 metri.


 



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

2 APR
Il mese di aprile potrebbe ancora mostrare qualche segnale di incertezza
2 APR
Si volterà pagina già dal weekend, quando le temperature riprenderanno a salire sensibilmente
2 APR
Le perturbazioni diserteranno l'Italia e ci lasceranno l'alta pressione padrona della situazione meteo
31 MAR
Residui fenomeni sulle regioni centro meridionali della Penisola
3 APR
I dati mostrano un leggero miglioramento della situazione, con la curva dei contagi che, soprattutto al Nord, comincia a rallentare
31 MAR
La grande metropoli americana è oramai al collasso e in aiuto giunge anche la nave ospedale della Marina Militare Americana
22 MAR
Danneggiato l'ospedale, due le forti scosse di terremoto