In pubblicazione il 25 LUG 2019

Onde di calore. Rischio di mortalità 

Di quanto aumenta la mortalità in base alla intensità e alla durata dell’ondata di caldo

Ondata di caldo in atto vista alla quota di 1500m
Ondata di caldo in atto vista alla quota di 1500m
Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Gli effetti devastanti sulla salute derivanti dalle recenti ondate di calore e gli aumenti previsti di frequenza, durata e gravità delle ondate di calore causate dai cambiamenti climatici, hanno suggerito questa ricerca condotta  in USA  (Anderson GB  , Bell ML ) e volta a comprendere in maniera quantitativa le conseguenze sulla salute da parte delle ondate di calore.

RISULTATI:

A livello nazionale in USA la mortalità è aumentata del 3,74% durante le ondate di calore rispetto ai giorni di assenza di calore.

Il rischio di mortalità da onda termica è aumentato del 2,49% per ogni aumento di 0.6 °C dell'intensità dell'onda di calore e dello 0,38% per ogni aumento di 1 giorno della durata dell'onda termica. 


La mortalità è aumentata del 5,04% durante la prima ondata di caldo dell'estate contro il 2,65% durante le ondate di calore successive, rispetto alle giornate di ondate di calore. 

CONCLUSIONI:

E’ stato riscontrato un maggiore rischio di mortalità dovuto a ondate di calore più intense o più lunghe o a quelle verificatesi per prime in estate. Questi risultati hanno implicazioni per i responsabili delle decisioni e i ricercatori che stimano gli effetti sulla salute derivanti dai cambiamenti climatici.

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

21 GEN
L’aria “pulita” in natura non esiste né è mai esistita. La naturale composizione dell’aria
21 GEN
Gran parte del mese di Gennaio sembra scorrer via senza grossi sussulti sul vecchio continente
20 GEN
Secondo la statistica climatica l'evento ha discrete probabilità. Tutti i dettagli
19 GEN
Sarà l’ondata sognata e lungamente attesa da freddofili e nivofili?
22 GEN
La media è quasi di 10°C superiore
22 GEN
Danni pesantissimi a causa delle devastanti mareggiate, tanta neve in montagna
22 GEN
Dopo siccità ed incredibili incendi arrivano forti temporali
22 GEN
Il fumo alla fermata dell’autobus… e le scorregge? tratto da www.aduc.it