In pubblicazione il 15 MAR 2019

Po a livelli estivi al Centro Nord, è allarme già per la siccità

E' caduta la metà della pioggia attesa nell'intero inverno


Fonte Immagine: web

 

Non c'è bisogno di osservare i dati, tutti ci rendiamo conto che l'inverno appena trascorso è stato tra i piu' avari di precipitazioni per buona parte del Centro Nord Italia. Fiumi, laghi ed invasi risultano in secca già a Marzo, il mese per eccellenza delle piogge, le montagne hanno pochissima neve e le temperature continuano da mesi a rimanere oltre le medie del periodo.

Secondo i primi dati elaborati dal Isac/Cnr il deficit raggiungerebbe anche il 50% rispetto alla media storica ed il livello del fiume Po è simile a quello dei mesi estivi: il livello idrometrico al Ponte della Becca è uguale a quello dello scorso agosto!


Il problema potrebbe farsi serio nei prossimi mesi, gli agricoltori temono anche le gelate tardive che potrebbero aggravare ulteriormente la situazione.

 



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

23 AGO
Inizia una lunga fase temporalesca al Centronord
21 AGO
Allerta arancione della Protezione Civile oggi e domani in Lombardia e allerta gialla su Piemonte, Toscana e Abruzzo
18 AGO
Nei prossimi giorni caldo in aumento a causa dell'alta pressione dell'Anticiclone Nord Africano, che insisterà soprattutto al Centro e al Sud
17 AGO
L'alta pressione dell'Anticiclone Nord-Africano scatenerà una nuova ondata di caldo, comunque meno intensa della precedente
22 AGO
Ma succede ogni anno e sembrerebbe non esserci nessun record
20 AGO
Forti raffiche di vento, operazioni difficili