In pubblicazione il 29 DIC 2020

Risveglio GELIDO sulla Pianura Padana: -8°C!

Lombardia ed Emilia gelide


Fonte Immagine: Pontenure, Piacenza, foto Silvana

Risveglio gelido in Pianura, mite sull'Appennino settentrionale. Tempo davvero bizzarro nelle ultime ore, specialmnete in Emilia Romagna. Ieri mentre nevicava su gran parte del Nord Italia, Piacenza e Parma vivevano ore di forti precipitazioni nevose mentre a pochi km pioveva (per esempio Reggio Emilia e Modena) con 0°C, fenomeni di gelicidio interessavano l'Appennino reggiano e modenese e pioveva a tratti fin sui 1500 metri nel modenese. 


Questa mattina ancora una situazione piuttosto bizzarra: -8°C sulla pianura piacentina/parmense, +6°C di minima in Appennino! Questo a causa della ventilazione sostenuta da Sud Ovest che continua ad interessare l'Appennino mentre in pianura i venti non arrivano e grazie al rasserenamento del cielo e ai suoli innevati le temperature sono crollate (effetto albedo).


Vediamo i valori piu' bassi registrati sulla Pianura Padana:

-8.6°C a Rimale (PR)
-8°C a Soragna (PR)
-7.5°C a Cavenago d'Adda (LO)
-7.4°C a Broni (PV)
-7.1°C a Gossolengo (PC)
-6.7°C a Vercelli
-6.6°C a Dorno (PV)
-6.5°C a Busseto (PR)
-6.3°C a Gambolo' (PV)
-6.2°C a Sordio (LO) e Calvenzano (BG)
-6.1°C a Mozzanica (BG)
-5.9°C a Niviano (PC)

Dati Emilia Romagna Meteo e Linea Meto



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

9 MAR
Dopo un avvio di settimana con cieli grigi e qualche pioggia arriva una tregua anticlonica, ma durerà poco
8 MAR
Necessari circa 1500 mila miliardi di operazioni per credibile previsione a 3 giorni su box di 8 km di lato .
8 MAR
Nell'ultimo periodo le piogge spesso e volentieri hanno disertato il Nord Italia, ma nei prossimi gironi potrebbe arrivare una perturbazione capace di bagnare anche le regioni settentrionali
8 MAR
La perturbazione che ha raggiunto la Penisola concentrerà i suoi effetti sulle regioni centrali e meridionali, mentre risparmierà il Nord Italia
7 MAR
I cambiamenti cui andrà incontro la circolazione atmosferica avrà ripercussioni importanti anche sul moto ondoso medio
3 MAR
Nuovi dati mostrano, su scala planetaria, un innalzamento del livello dei mari pari a quello descritto dagli scenari peggiori
2 MAR
Evacuazioni da parte delle autorità locali