In pubblicazione il 14 MAG 2019

Rotto l'argine del fiume Montone in Romagna, 600 case allagate

Situazione ancora complicata in Romagna


Fonte Immagine: web

 

Il peggio sembra essere passato, il fiume diminuiva ma qualcosa è andato storto. La piena davvero imponente del fiume Montone ieri aveva provocato in tutte e due gli argini sotto l'autostrada A14 due rotture che avevano impegnato diversi uomini della Protezione Civile e Vigili del Fuoco che avevano arginato la fuoriuscita d'acqua. Nella notte, pero', la situazione è peggiorata e si è verificata una nuova rottura nei presso di Villafranca di Forlì che si è svegliata allagata. Il paese è stato chiuso e tutte le forze dell'ordine sono giunte per prestare soccorso alla popolazione e distribuire i sacchi di sabbia. Solamente in queste ore, chiudendo una corsia dell'A14, si sta procedendo a richiudere la falla. Sarebbero circa 600 le abitazioni allagate. 




Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

25 MAG
Analisi tendenza statistica.Quando la fine di nuovi contagiati?
25 MAG
Avvio di settimana dal clima gradevole e soleggiato, questo grazie all'anticiclone delle Azzorre
24 MAG
L’ultima settimana di Maggio (e della Primavera meteorologica) potrebbe presentarsi alquanto variabile
23 MAG
L'ultima ricerca, condotta da noti esperti italiani, pone dubbi sui legami tra i fattori meteo-climatici e il Covid-19
26 MAG
Le minoiri immissioni di CO2 avranno benefici effetti sul clima?
26 MAG
Dadu e Jacobabad in Pakistan superano l'incredibile soglia dei 50°C.
Termoigrometro domestico
26 MAG
La temperatura dell'aria non è in grado da sola cogliere le esatte sensazioni termiche del nostro corpo
19 MAG
Nuovi temporali nelle prossime ore