In pubblicazione il 14 MAG 2019

Rotto l'argine del fiume Montone in Romagna, 600 case allagate

Situazione ancora complicata in Romagna


Fonte Immagine: web

 

Il peggio sembra essere passato, il fiume diminuiva ma qualcosa è andato storto. La piena davvero imponente del fiume Montone ieri aveva provocato in tutte e due gli argini sotto l'autostrada A14 due rotture che avevano impegnato diversi uomini della Protezione Civile e Vigili del Fuoco che avevano arginato la fuoriuscita d'acqua. Nella notte, pero', la situazione è peggiorata e si è verificata una nuova rottura nei presso di Villafranca di Forlì che si è svegliata allagata. Il paese è stato chiuso e tutte le forze dell'ordine sono giunte per prestare soccorso alla popolazione e distribuire i sacchi di sabbia. Solamente in queste ore, chiudendo una corsia dell'A14, si sta procedendo a richiudere la falla. Sarebbero circa 600 le abitazioni allagate. 




Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

15 OTT
Quali le regioni a più alto rischio di piogge forti
14 OTT
Allerta arancione della Protezione Civile in Liguria e in Lombardia
14 OTT
Analisi dell’influenza che avranno le cause che giocano a favore o contro 
11 OTT
talia raggiunta da 2 perturbazioni atlantiche ma solo una piovosa
15 OTT
Caduti in 24 ore 922,5 mm di pioggia, è record storico!
Auto parcheggiate su fiume in piena.
15 OTT
Temporali e nubifragi nella notte in Liguria,situazione in lento miglioramento.
9 OTT
Aumentano i dubbi per uno svolgimento regolare del GP del Giappone nel weekend