In pubblicazione il 23 SET 2020

Rovesci e temporali al Centro e Nord Est, ecco dove

In attesa del forte peggioramento dei prossimi giorni, ecco ancora rovesci e temporali


Fonte Immagine: Andrea Raggini

La settimana sta proseguendo con istabilità pomeridiana diffusa su molte regioni. In attesa del forte e generale peggioramento che inizierà domani sera a partire dalle regioni centro settentrionali, e che porterà un deciso crollo termico, l'instabilità in queste ore si sta concentrando sul Nord Est e sul Centro Italia, ma con qualche eccezione su Puglia, Campania e Sardegna.


Alle ore 15.15 rovesci e temporali stanno interessando il Nord Est, in particolar modo la pedemontana del Veneto occidentale dove sono caduti già 50 mm in provincia di Treviso a Follina, mentre in Friuli sono in atto temporali soprattutto nella zona di Udine con 37 mm caduti a Pradamano. In Emilia Romagna temporali in atto nella zona di Reggio Emilia, in Toscana temporali sono in atto tra Firenze, Empoli e Livorno dove sono caduti fino a 34 mm nella zona nord di Pisa. Tra Umbria e Marche sono in atto temporali nella zona di Foligno, Fabriano, Cingoli, Jesi, Potenza Picena e Macerata. Nel Lazio temporale nel litorale di Ostia e tra Latina e Frosinone mentre temporali anche forti stanno interessando l'area tra Campania, Molise e alta Puglia tra Castel Volturno, Caserta, Isernia, Campobasso, Lucera, San Severo e Rodi Garganico. Forte temporale con grandine in Puglia nella zona di Fasano e Monopoli ed anche nell'estremo sud del Salento, qualche rovescio anche nel nord della Sardegna.


Nel tardo pomeriggio e sera ultimi rovesci e temporali sul Friuli orientale, sul Lazio e soprattutto tra Toscana centro settentrionale e Liguria orientale.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

28 OTT
Alta pressione uguale bel tempo? Si, ma non sempre...
28 OTT
Residui fenomeni all’estremo Sud, specie su Salento, Calabria, Puglia ionica e Sicilia orientale. Sole altrove, ma con nebbie in Val Padana e vallate centrali
28 OTT
Uno dei terremoti piu' forti degli ultimi 200 anni
15 OTT
Ecco le PESANTI ANOMALIE a livello globale: noi siamo in un'ISOLA FELICE.
13 OTT
Valori molto bassi al Nord Est, prima volta fin sullo zero anche in pianura
9 OTT
Era il 9 Ottobre 1963, Ore 22.39