In pubblicazione il 4 MAR 2020

Si è risvegliato l'orso M49, riparte la caccia in Trentino

E' stato avvistato vicino ad alcune case


Fonte Immagine: web

 

Era stato rinchiuso nel Centro faunistico del Casteller, a Sud di Trento la sera di domenica 14 luglio scorso perchè ritenuto "problematico" ma l'animale era poi riuscito a scappare scavalcando un recinto elettrificato a 7000 volt. Stiamo parlando dell'orso piu' ricercato, M49. Come ogni orso che si rispetti ha fame e quindi si è risvegliato da qualche giorno ed è stato avvistato nella tarda serata di lunedì: prima si era avvicinato ad un allevamento di bovini poi è stato avvistato dal figlio del sindaco, che lo ha trovato nel vialetto di casa alle 23,30 mentre usciva a guardare la nevicata. L'avvistamento, nel centro abitato, ha fatto attivare la squadra di emergenza: utilizzando i cani da orso gli uomini hanno intercettato il plantigrado mentre cercava di predare un asino. 

L'ordinanza emessa nei suoi confronti l'anno scorso dal governatore trentino Maurizio Fugatti, che prevede la cattura e in caso di pericolosità per l'uomo l'abbattimento, resta valida, dice la Provincia Autonoma di Trento ma infuriano le polemiche.


 



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

4 APR
A cura del Dott. Alfio Giuffrida, Fisico nonché Meteorologo e scrittore
2 APR
Il mese di aprile potrebbe ancora mostrare qualche segnale di incertezza
2 APR
Si volterà pagina già dal weekend, quando le temperature riprenderanno a salire sensibilmente
3 APR
Migliaia e migliaia di vittime nel nostro continente, con Italia e Spagna a pagare il conto tragicamente più elevato; possibile legame con le condizioni climatiche
3 APR
I dati mostrano un leggero miglioramento della situazione, con la curva dei contagi che, soprattutto al Nord, comincia a rallentare
31 MAR
La grande metropoli americana è oramai al collasso e in aiuto giunge anche la nave ospedale della Marina Militare Americana