In pubblicazione il 15 MAR 2019

Super ciclone negli Stati Uniti, inondazioni, nevicate e raffiche da uragano

Un ciclone da record nel cuore del Paese


Fonte Immagine: web

 

Giorni di intenso maltempo negli Stati Uniti a causa del ciclone da record che si è formato sulle coste del Pacifico e si è messo in marcia verso nord est, verso il cuore del Continente americano. Il ciclone si ta muovendo verso Nord Est e provoca una rapida caduta di pressione e raffiche di vento come un uragano. Agganciato da una saccatura il ciclone si è ulteriormente rinforzato portando piogge intense ma anche  nevicate. Sulle montagne del Colorado sono già caduti 40 cm di neve, quasi 20 cm a Denver. Inondazioni sono segnalate nel Sud Dakota, a rischio ora ci sarebbero Nebraska orientale ed Iowa occidentale.


Pesanti disagi nella rete dei trasporti: chiuso l'aeroporto di Denver dove sono stati cancellati più di 1300 voli in entrata ed uscita da Denver. Numerosi gli incidenti automobilistici e migliaia di abitazioni che risultano senza energia elettrica, oltre 200.000 persone.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

21 MAG
Timida comparsa dell’anticiclone Nord africano al Nord
La fascia nuvolosa prossima all'equatore geografico evidenzia la posizione attuale dell'equatore virtuale
20 MAG
La causa nella anomala posizione dell’Anticiclone Nord africano 
19 MAG
Fenomeni più probabili al Centro Nord, qualche spazio sereno in più al Sud
Lingua di aria calda alla quota di 1500me di origine Nord africana il 29 maggio
19 MAG
Possibile un recupero termico entro la fine del mese con 2 incursioni dell’Africano?
21 MAG
Epicentro vicino a Barletta, magnitudo 3.9
20 MAG
20 e 29 Maggio, due forti scosse di terremoto mettono in ginocchio l'Emilia Romagna
18 MAG
Piogge su gran parte del Centronord
17 MAG
12°C a Catania e 60 mm di pioggia