In pubblicazione il 25 GIU 2019

 Ondate di caldo. Norme di difesa

Consigli utili per meglio resistere alla intesa calura


Fonte Immagine: pinterest.com

 

Le estati nell’ultimo ventennio sono diventate mediamente 3 gradi più calde di quelle del trentennio precedente e sono aumentate  anche le ondate di caldo intenso, le più pericolose per i soggetti sensibili agli eccessi termici. 

Tralasciando qui di affrontare i disagi, i disturbi e i pericoli collegati all’afa, ricordiamo comunque qualche utile consiglio per chi ogni estate si ritrova a combattere contro il caldo:


  • bere molti liquidi, anche oltre la propria sensazione di sete, privilegiando acqua, succhi di frutta e di verdura (evitare caffè e alcolici);
  • limitare l’attività fisica, non solo nelle ore centrali del giorno, ma anche la sera quando la temperatura sì scende, ma l’umidità può addirittura aumentare;
  • impostare una dieta appropriata, privilegiando cibi leggeri, frutta e verdura;
  • evitare l’esposizione prolungata al sole e utilizzare cappelli per riparare la testa;
  • sfruttare ventilatori e condizionatori, ma con moderazione (mai puntarsi il getto d’aria addosso e mai impostare temperature inferiori ai 24 °C);
  • scegliere un abbigliamento comodo, dai colori chiari e di fibre naturali (cotone, lino, seta);
  • fare bagni o docce con acqua fresca, mai fredda.

Questi suggerimenti sono particolarmente importanti per alcune categorie maggiormente a rischio: i bambini al di sotto dei quattro anni, gli anziani oltre 70/80, gli obesi, chi è costretto a svolgere intense attività fisiche all’aperto e i cardiopatici.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

16 LUG
Fino a domenica avremo caldo nella norma con possibili temporali, poi di nuovo anticiclone subtropicale
16 LUG
parziale peggioramento del tempo al Nord nella giornata di giovedì, con nuvole e improvvisi temporali su molte regioni
16 LUG
Più intensa e più lunga di quanto avevamo previsto una settimana fa
16 LUG
Passata la perturbazione, l’Italia rimane esposta a correnti settentrionale che mantengono contenute le temperature
16 LUG
Lungo gli oltre 7000 chilometri delle nostre coste le caratteristiche climatiche fondamentali possono variare anche di molto
15 LUG
I primati mondiali di uno dei fenomeni atmosferici più imprevedibili e distruttivi
15 LUG
Emeregnza incendi in Sardegna, impegnate tantissime squadre