In pubblicazione il 5 FEB 2020

5-6 Febbraio 2015: tanta neve in Emilia!

Mentre la Romagna era alle prese con tanta pioggia l'Emilia era in questa situazione


Fonte Immagine: Fonte Immagine: Aldo Meschiari, Carpi

 

Mentre la Romagna ed il ferrarese affrontavano vasti allagamenti con mareggiate sulla costa, tra il 5 ed il 6 febbraio 2015 abbondanti nevicate interessavano le zone Appenniniche (con spessori osservati superiori a 70 cm) e anche in Pianura Centro-Occidentale. Il giorno 5 in Appennino si sono registrate fitte nevicate con intensità orarie massime di 7-9 cm/ora. La neve ha proseguito per tutto il giorno in Appennino e, fin dalle prime ore del mattino le nevicate hanno raggiunto quote sempre più basse fino ad arrivare alle zone di pianura a partire da Piacenza verso le ore 07:00 fino a Bologna alle 13:00 locali, ora in cui la pioggia abbondante del mattino si è trasformata in neve. Nella parte est della provincia di Bologna e in tutta la pianura romagnola e ferrarese le precipitazioni sono rimaste sotto forma di pioggia. Neve solo oltre i 500-700 m.

La nevicata si è attenuata nel pomeriggio del 5 ma la sera-notte ha ripreso a nevicare in tutto l’Appennino e pianura centro-occidentale con una notevole intensità e accumuli orari medi di 6-9 cm/h. Per effetto delle nevicate, si sono verificati numerosi disagi alla viabilità, interruzione di servizi, black-out elettrici e interruzione dell’erogazione dell’acqua, principalmente in montagna e collina e cadute di alberi, sotto il carico della neve pesante, anche a basse quote.


Caduti 86 cm a Lago Pratignano nel Modenese (1300 metri di quota), 68 cm a Loiano nel Bolognese (741m.s.l.m.), 37 cm a Rivalta (RE). 



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

17 FEB
Nella Rete le notizie terroristiche attirano soprattutto i “creduloni”
Come è aumentato il caldo estivo nel mondo
16 FEB
Una previsione con elevata affidabilità.  Occhio al meteoterrorismo!
15 FEB
Nuova perturbazione in arrivo a inizio settimana, con effetti concentrati più che altro sulle regioni settentrionali
14 FEB
Tornerà l'alta pressione protagonista sul Mediterraneo. Clima molto mite
17 FEB
Come nascono i cicloni atlantici violenti- A cura di Roberto Nanni
16 FEB
Caratterizza la circolazione atmosferica a livello emisferico e spesso diventa protagonista delle vicende meteo invernali
13 FEB
Il giorno 10 Febbraio un aereo della British Airways ha raggiunto la velocità più alta mai registrata per un Boeing
13 FEB
Le temperature più basse mai registrate strumentalmente nel nostro Paese sono davvero da brividi