In pubblicazione il 12 AGO 2019

Come difendersi dalle trombe d'aria

E' uno dei fenomeni atmosferici in assoluto più distruttivi e il lor numero sta aumentando, anche in Italia

 

 

I tornado, o trombe d'aria (i due termini indicano lo stesso fenomeno), sono tra i fenomeni atmosferici più violenti e distruttivi in assoluto, perchè concentrano venti fortissimi in aree assai ristrette, causando danni talvolta paragonabili a quelli di un vero e proprio bombardamento. In Europa, prendendo in considerazione solo quelli intensi (catalogati cioè nella Scala Fujita: venti superiori a 63 km/h), mediamente si contano 83 tornado all'anno ma, come descritto anche in un altro articolo, a partire dagli anni 2000 la frequenza con cui si formano è aumentata.


La causa va probabilmente ricercata nell'aumento dei temporali violenti, e quindi capaci di generare tornado, favorito dal surriscaldamento del Pianeta. Numero è intensità dei tornado, a causa del cambiamento climatico, stanno purtroppo aumentando anche in Italia dove, come testimoniato dalle cronache di quest'estate, sta perciò aumentando il pericolo di danni ingenti e vittime. Cosa fare quindi per difendersi dalla minaccia portata da questi fenomeni meteorologici estremi? Ce lo spiega il col. Giuliacci, nel video collegato all'articolo.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

20 OTT
Allerta rossa in Liguria e allerta arancione in tre regioni al Nord per la persistenza dei fenomeni intensi e abbondanti
Elisa...
20 OTT
Autunno solo sulle regioni di Nordovest
19 OTT
Ancora maltempo sulle regioni settentrionali per la persistenza di precipitazioni, allerta arancione sulla Liguria
18 OTT
Una perturbazione insisterà sulle regioni del Nordovest, mentre al Sud il sole sarà accompagnato da caldo praticamente estivo
16 OTT
300 mm di pioggia sul crinale fecero esondare i torrenti Parma e Baganza
16 OTT
Sarebbero circa sette i miliardi di dollari di danni in tutto il Giappone
16 OTT
Paura sull'Isola di Giava - VIDEO
15 OTT
Caduti in 24 ore 922,5 mm di pioggia, è record storico!