In pubblicazione il 25 MAR 2020

Domenica 29 Marzo torna l'ora legale

Le lancette andranno spostate....


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Nell'ultimo weekend del mese di Marzo torna l'ora Legale. Nella notte tra Sabato 28 e Domenica 29 Marzo con il ritorno dell'ora legale le lancette dei nostri orologi andranno spostate un'ora avanti. Il cambio dell'ora avverrà precisamente alle 2:00 di notte che diventeranno le 3:00.

L'ora legale fu definitivamente adottata in Italia nel 1966 dopo essere stata introdotta come misura per il risparmio energetico durante la prima e seconda guerra mondiale, così da permettere un razionamento dell'energia elettrica nelle città martoriate dalla guerra.

Secondo la scienza il cambio dall'ora solare a quella legale può influire sull'organismo delle persone, provocando numerosi svantaggi quali: disturbi del sonno, difficoltà di concentrazione,stress psicologico. Era il 1784 quando Benjamin Franklin pubblicò sul quotidiano francese Journal de Paris un’idea fondata sul concetto di risparmio energetico.


Passò, però, più di un secolo prima che, nel 1907, il progetto di Franklin venne ripreso da un costruttore inglese, William Willet. Questa volta la nuova proposta trovò più consensi dovuti alla situazione di grandi ristrettezze economiche che la guerra procurò da lì a breve e allora nel 1916 la Camera dei Lord inglese diede il via libera per quello che poi sarebbe diventato il cambio ora legale (all’inizio lo spostamento in avanti delle lancette avvenne in estate).

Molti studi confermano che il cambiamento dell’orario influisce sull’umore ancor di più dell’instabilità meteorologica tipica della primavera.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

4 APR
A cura del Dott. Alfio Giuffrida, Fisico nonché Meteorologo e scrittore
2 APR
Il mese di aprile potrebbe ancora mostrare qualche segnale di incertezza
2 APR
Si volterà pagina già dal weekend, quando le temperature riprenderanno a salire sensibilmente
3 APR
Migliaia e migliaia di vittime nel nostro continente, con Italia e Spagna a pagare il conto tragicamente più elevato; possibile legame con le condizioni climatiche
3 APR
I dati mostrano un leggero miglioramento della situazione, con la curva dei contagi che, soprattutto al Nord, comincia a rallentare
31 MAR
La grande metropoli americana è oramai al collasso e in aiuto giunge anche la nave ospedale della Marina Militare Americana