In pubblicazione il 15 GEN 2021

Gorgo in una vasca da bagno: rotazione sempre antioraria nel nostro emisfero?

Una credenza popolare molto diffusa, anche tra gli acculturati ma purtroppo è errata. Ecco perché


Fonte Immagine: Pixabay

Quando un lavandino si svuota, l'acqua raggiunge lo scarico, scivolando da tutte le direzioni lungo il fondo del lavabo a seguito della pendenza verso il foro.


Per cui a priori è lecito pensare che in vicinanza dello scarico di una vasca da bagno sull'acqua in movimento agisca la forza di Coriolis - quella forza che devia verso destra qualsiasi corpo in movimento nel nostro emisfero e in sinistra nell'emisfero sud - la quale dovrebbe costringere acqua prossima al foro ad assumere un rotazione antiorario ovvero verso destra rispetto alla direzione di provenienza nell'emisfero Nord.


Questa la teoria. Nella realtà la velocità dell’acqua che viene richiamata dal foro di scarico è così bassa che la forza di Coriolis è trascurabile rispetto ad altri fattori legati soprattutto alla geometria della vasca.  

Basta infatti una minima pendenza laterale della vasca rispetto al piano orizzontale perché la rotazione assuma un verso orario anziché antiorario o viceversa. Ad esempio se la vasca ha una pendenza appena di un millimetro verso destra,  allora  l’acqua tenderà ad addossarsi di più sul lato laterale destro, per poi cadere verso il foro con un moto antiorario. Ma se la pendenza della vasca, rispetto al piano orizzontale è sulla parte sinistra, allora l'acqua tenderà ad accumularsi di più sul lato sinistro, per poi imboccare il foro con rotazione oraria.  Oppure se prima dello svuotamento delle vasca, avete impresso involontariamente al fluido un moto antiorario, tale moto si conserverà anche nel gorgo delle scarico.

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

Temperature a 1500m ca nei prossimi 10 giorni
26 FEB
Modelli in parziale disaccordo
26 FEB
Prosegue il dominio incontrastato dell'anticiclone, anche se il suo parziale indebolimento, concederà in Emilia-Romagna un lieve calo delle temperature e un ritorno a valori più consoni del periodo
26 FEB
Le ultime proiezioni dei modelli previsionali indicano la probabile data del prossimo generalizzato peggioramento del tempo
25 FEB
Fa caldo per il periodo...troppo caldo! Le conseguenze
27 FEB
Secondo la statistica climatica https://www.youtube.com/watch?v=IcOh1T7NR8I
24 FEB
Temperature insolitamente miti in un’ampia fetta del continente asiatico con veri e propri valori record in Cina, Mongolia e Giappone
23 FEB
Statistiche e curiosità riguardanti le nevicate che hanno imbiancato la Capitale nel corso degli ultimi 100 anni