In pubblicazione il 24 GEN 2020

I giorni della merla, 29-30-31 gennaio, i più freddi dell'anno? No!

Perché la credenza popolare è errata


Fonte Immagine: pinterest.com

Secondo la tradizione popolare gli ultimi tre giorni di gennaio coincidono con i tre giorni più freddi dell’inverno. Tanto che perfino la Merla, che un tempo aveva il piumaggio bianco, per riscaldarsi andò a ripararsi in un camino. Il suo manto divenne grigio per la fuliggine e da allora rimase di tale colore.


 


Perchè la credenza popolare è errata

Il detto popolare trova la sua giustificazione nella credenza, per altro erronea, che i giorni più freddi siano quelli di metà inverno, quelli che cadono alla fine di gennaio  perchè appunto a metà strada tra il 21 dicembre, solstizio d’inverno, e i 21 marzo, equinozio di primavera.  

In realtà in Italia il periodo invernale con freddo più intenso cade in media intorno al 10 gennaio sul Nord Italia, intorno al 15 di gennaio sulle regioni centrali e intorno al 20 gennaio sul Meridione.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

11 AGO
Le previsioni dettagliate per area geografica per la festa principale dell'estate.
11 AGO
Nella parte centrale della settimana le correnti atlantiche torneranno a infiltrarsi sulle regioni settentrionali, dove aumenterà l'instabilità
9 AGO
Vediamo quali sono le previsioni fino a Domenica prossima
11 AGO
Solo al 10% circa delle città ha raggiunto 35-36 gradi
11 AGO
La pandemia ha causato un importante blocco delle principali attività a livello planetario, con conseguente evidente riduzione delle emissioni di gas serra
massime aklle ore 13.30 (in scuro) i valori oltre 33 gradi)
11 AGO
Dove potranno essere raggiunti i 35 gradi
Le temperature massime previste per martedì 11 agosto
10 AGO
Valori tra 35 e 37 gradi solo nel 15% circa delle città d'Italia