In pubblicazione il 4 FEB 2020

Il giorno della Marmotta: che cos’è e dove si festeggia

Mentre in Italia si festeggia la Candelora, in altri paesi corre la tradizione della giornata della Marmotta


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Che cos'è il giorno della Marmotta  

Il giorno della Marmotta è una festività che si festeggia il 2 Febbraio di ogni anno, proprio come la Candelora. Tuttavia, questa festa include una tradizione molto curiosa: il giorno stesso, dato che ci si trova a metà esatta dell'Inverno, bisogna capire se l'Inverno sarà ancora lungo oppure se ci si può aspettare una primavera anticipata. Dunque, nei paesi che vedremo dopo, è tradizione fare questa previsione interpretando il comportamento di una marmotta: se questa, una volta uscita dalla sua tana, non vedrà la sua ombra, vuol dire che l'inverno sta per finire e che la Marmotta rimarrà fuori dal letargo. Se invece vedrà la sua ombra, con molta probabilità l'Inverno sarà ancora lungo e la Marmotta tornerà nella sua tana. Queste opzioni hanno uno sfondo meteorologico: infatti, se la marmotta non dovesse vedere la sua ombra, questo potrebbe voler dire che la giornata è nuvolosa o piovosa, condizione meteo più tipicamente primaverile, mentre se vede la sua ombra vuol dire che c'è il sole, che può essere sinonimo di freddo pungente, situazione meteorologica tipicamente Invernale.

L'affidabilità della Marmotta


Nonostante questo procedimento possa sembrare del tutto strano e fuorviante, la predizione della Marmotta, basandoci sui dati di un evento di cui vi racconto nelle seguenti righe, è giusta per circa il 40% delle volte!  

Dove viene festeggiata la Marmotta

Questa tradizione è tipicamente anglosassone; viene festeggiata soprattuto in Inghilterra e in Nord America. In alcune zone degli Stati Uniti, come in Pennsylvania, c'è una vera e propria festa civile in occasione del giorno della Marmotta (Groundhog Day), durante il quale una marmotta vera e propria, che è diventata la mascotte cittadina, viene attentamente studiata nei movimenti per predire la stagione in arrivo; potete vedere nella foto di copertina questo evento. Per gli Stati Uniti, quest'anno, la nostra amica Marmotta ha previsto una primavera precoce, chissà se ci prenderà! Che simpatica festa!



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

17 FEB
Un'altra perturbazione favorirà un nuovo peggioramento del tempo, con le piogge che questa volta si spingeranno anche al Centrosud
17 FEB
Nella Rete le notizie terroristiche attirano soprattutto i “creduloni”
Come è aumentato il caldo estivo nel mondo
16 FEB
Una previsione con elevata affidabilità.  Occhio al meteoterrorismo!
15 FEB
Nuova perturbazione in arrivo a inizio settimana, con effetti concentrati più che altro sulle regioni settentrionali
17 FEB
Come nascono i cicloni atlantici violenti- A cura di Roberto Nanni
16 FEB
Caratterizza la circolazione atmosferica a livello emisferico e spesso diventa protagonista delle vicende meteo invernali
13 FEB
Il giorno 10 Febbraio un aereo della British Airways ha raggiunto la velocità più alta mai registrata per un Boeing
13 FEB
Le temperature più basse mai registrate strumentalmente nel nostro Paese sono davvero da brividi