In pubblicazione il 17 LUG 2021

METEO curiosità: in estate siamo PIU' PIGRI E SVOGLIATI

Quando fa molto caldo...siamo meno in forze!


Fonte Immagine: pixabay, modificata

Una recente ricerca conferma scientificamente ciò che già ai più appariva evidente: in estate siamo in effetti meno produttivi e, in particolare, il nostro cervello sembra davvero perdere smalto! Una delle cause fondamentali individuate dai ricercatori è la “motivazione”. 


 


Quante distrazioni quando arriva la bella stagione!

In pratica diventiamo meno svogliati perché aumentano le distrazioni: quando il sole splende alto in cielo e l’aria è calda, il richiamo delle attività di svago diventa irresistibile, mentre concentrarsi su studio o lavoro appare più difficile del solito. Del resto già nel 2008 uno studio condotto utilizzando i dati raccolti dall’American Time Use Survey aveva svelato come durante i giorni piovosi le persone lavorino mediamente circa 30 minuti in piùrispetto alle giornate soleggiate. Nel 2012 invece un team di ricercatori provenienti dall’Università di Harvard e dall’Università della Carolina del Nord hanno portato avanti una campagna di studio su un gruppo di impiegati di una banca giapponese, analizzando il tempo impiegato nel gestire le pratiche di mutui e finanziamenti: ebbene, i lavoratori si sono dimostrati chiaramente più produttivi nelle giornate di cattivo tempo.

 

RIMANETE AGGIORNATI ANCHE IN CAMPO METEO

Confermata la FINE DEL CALDO nel corso della settimana

METEO ESTREMO: quando il CALDO diventa una CATASTROFE NATURALE

Clima, il LUGLIO più CALDO di sempre

FUTURO CATASTROFICO: Il CAMBIAMENTO CLIMATICO modificherà anche le ONDE del mare

INCREDIBILE SCOPERTA!! La storia del Mediterraneo raccontata dalle conchiglie

UN FUTURO CATASTROFICO: Intere città migreranno per colpa del cambiamento climatico

PESSIME NOTIZIE ecco come cambierà il clima italiano

IMPORTANTISSIMA DOMANDA: Farà più CALDO a Luglio o Agosto?

TERRIFICANTE: Riserve globali di ACQUA DOLCE in pericolo a causa del CAMBIAMENTO CLIMATICO

GLOBAL WARMING DEVASTANTE: Il livello dei mari sale più velocemente del previsto

PESSIMO FUTURO: grossi guai per i raccolti

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

28 NOV
La settimana in arrivo vedrà l’arrivo della prima ondata di freddo della stagione, piogge diffuse e nevicate anche a bassa quota
28 NOV
L’aria artica arrivata sull’Italia farà sentire i suoi effetti, dando alle condizioni meteo delle caratteristiche tipicamente invernali
27 NOV
Oramai è fatta: primo round invernale del nuovo semestre freddo!
27 NOV
L’arrivo di correnti molto fredde causerà un sensibile abbassamento della quota delle nevicate
17 NOV
Forti temporali con nubifragi e grandinate
12 NOV
Le zone di Catania ed Agrigento quelle piu' colpite dai nubifragi, danni ingenti
30 OTT
l super ciclone ha lasciato la Sicilia. Una nuova perturbazione atlantica giunta al Nordovest