In pubblicazione il 3 SET 2021

METEO: l'anticiclone africano ci COINVOLGE sempre di PIU'! Lo conferma uno STUDIO

Si è in effetti spostato molto più in alto di un tempo!


Fonte Immagine: SSEC/University of Wisconsin-Madison

METEO: l'estate 2021, un esempio di innalzamento della linea degli anticicloni! LEGGETE IL NOSTRO APPROFONDIMENTO


Come nasce l'anticiclone africano

Sulla verticale dell'equatore le correnti roventi tendono a salire verso l'alto, raffreddandosi 10°C per km, fino a dare luogo ad una estesa fascia nuvolosa e piovosa intorno all'Equatore (immagine di copertina).Tali correnti una volta giunte alle alte quote si dirigono poi verso nord ma il loro cammino si interrompe bruscamente intorno 30° di altitudine. In effetti la progressiva deviazione verso destra (nell’emisfero Nord) imposta dalla forza di Coriolis, fa sì che, già intorno 30° di latitudine, le correnti in quota, inizialmente  dirette verso Nord, siano ormai allineate quasi da ovest verso est, interrompendo così il  loro viaggio verso il Polo.Ciò provoca, però, intorno a tale fascia di latitudini, un accumulo delle masse d’aria. Da qui prende origine la fascia di alte pressioni subtropicali intorno 20-30 gradi di latitudine di cui fanno parte l'anticiclone delle Azzorre, l'anticiclone Nord africano e l'anticiclone della penisola arabica.


Se vi siete persi, leggete questa notizia: I microrganismi che FANNO PIOVERE! Le conseguenze sulle siccità future

Stante l'ingorgo di aria intorno a 30 gradi di latitudine, la massa d'aria proveniente dall'equatore come unica via di uscita è il deflusso verso il basso fino al suolo, per poi ritornare verso l’equatore come Alisei da nordest. Ecco perché, nella fascia subtropicale nell’atmosfera, vi sono permanentemente correnti discendenti le quali per compressione di 10°C per ogni km di discesa, surriscaldano le già calde correnti Nord africane, le quale poi così giungono al livello del mare ulteriormente arroventateAUTUNNO STRAVOLTO: torna la NINA. Primi effetti già da SETTEMBRE

Per di più il riscaldamento per compressione provocano anche l'essiccamento delle correnti discendenti. Questo spiega anche perché in tale fascia cadano le regioni più aride del pianeta. Questo tipo di circolazione chiusa sul piano verticale tra l'equatore e i 30 gradi di latitudine, è noto come Cella di Hadley. Leggi anche: Per il MEDITERRANEO un futuro fatto di CALDO e SICCITA’

 

Perché l'anticiclone Nord africano si è spostato verso Nord

Ma le osservazioni relative agli ultimi 40 anni indicano che la Cella di Hadley, a seguito del surriscaldamento del pianeta, si è spostata mediamente verso Nord di circa 2° di latitudine (200-300 km). La fascia equatoriale ove convergono gli Alisei degli opposti emisferi non è l’equatore geografico (latitudine zero), bensì un equatore “virtuale” mobile, noto come ITCZ (Inter Tropical Convergence Zone). 

PURTROPPO rischiano di scomparire i GHIACCIAI ALPINI

Ma, negli ultimi decenni, la posizione della ITCZ si è spostata verso Nord di circa 200-300 km e quindi anche la cella di Hadley e associati anticicloni si sono spostati verso Nord. Da qui le più frequenti incursioni negli anni 2000 dell'anticiclone africano verso la nostra penisola e quindi le estati molto roventi sull'Italia. Ancor più invasiva l'incursione analoga dell'anticiclone sulla penisola arabica verso l'Est europeo. METEO QUIZ: ci si bagna di più stando fermi o correndo? La RISPOSTA è INCREDIBILE e per nulla scontata!

 

_buR_sxfPm(2).jpg

UNA CURIOSITA': perché il celebre ANTICICLONE AFRICANO porta CALDO?

 

VI CONSIGLIAMO DI LEGGERE LE NOSTRE ULTIMISSIME!

QUANDO IL CALDO DIVENTA INSOPPORTABILE:  tutte le NORME DI DIFESA. Leggere ATTENTAMENTE

Il caldo ha letteralmente STUFATO! Siete d'accordo?

Ondata africana senza precedenti. Le precauzioni necessarie, ecco come difendersi

LE PREGHIERE per invocare la PIOGGIA!

STRATOSFERICA CURIOSITA: Le tragedie greche svelano il clima dell’Antichità

Punture di zanzara, UN INSETTO MALEFICO E ODIOSO. Semplici rimedi per alleviare il prurito

SCOPERTA SENSAZIONALE, esistono batteri che scatenano la pioggia! CONSEGUENZE PAZZESCHE



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

28 NOV
La settimana in arrivo vedrà l’arrivo della prima ondata di freddo della stagione, piogge diffuse e nevicate anche a bassa quota
28 NOV
L’aria artica arrivata sull’Italia farà sentire i suoi effetti, dando alle condizioni meteo delle caratteristiche tipicamente invernali
27 NOV
Oramai è fatta: primo round invernale del nuovo semestre freddo!
27 NOV
L’arrivo di correnti molto fredde causerà un sensibile abbassamento della quota delle nevicate
17 NOV
Forti temporali con nubifragi e grandinate
12 NOV
Le zone di Catania ed Agrigento quelle piu' colpite dai nubifragi, danni ingenti
30 OTT
l super ciclone ha lasciato la Sicilia. Una nuova perturbazione atlantica giunta al Nordovest