In pubblicazione il 16 DIC 2021

Meteo RECORD, il luogo MENO NEVOSO d’Europa

La neve può cadere praticamente in tutto il continente, ma in alcune località è particolarmente rara


Fonte Immagine: NASA

Nel corso degli ultimi 100 anni i fiocchi di neve sono caduti, almeno una volta, praticamente su tutto il territorio europeo, dalle regioni più settentrionali della Scandinavia giù fino alle più miti spiagge mediterranee. Insomma, nessuna località europeo si può dire davvero al riparo da questo fenomeno atmosferico. Ci sono però regioni in cui le nevicate sono particolarmente rare e, in particolare, alcune località non si sono mai tinte di bianco.


Dove i fiocchi sono più rari

Le zone del nostro continente in cui i fiocchi di neve “faticano” di più sono sicuramente le coste meridionali di Spagna e Portogallo, dove le nevicate sono anche più rare che nelle nostre estreme regioni meridionali. In questa parte della Penisola Iberica le occasioni di neve in epoca storica si contano davvero sulle dita di una mano e l’ultima grande nevicata risale al 1954, quando vennero imbiancate quasi tutta l’Andalusia e il sud dell’Algarve, comprese le città di Siviglia, Malaga e, addirittura, a Faro, dove dalla fine del XVIII non ha nevicato in nessun altra occasione. Sempre al 1954 risale anche l’ultima nevicata capace di imbiancare la città di Huelva, mentre in epoca più recente Tarifa si è tinta di bianco nel 1993 e Melilla nel 2005. Ancor più rara la neve ad Almeria, dove non si accumula al suolo dal lontano 1935. 


Le città che respingono la neve

Qual è la capitale europea meno amica della neve? Considerato che la Penisola Iberica è appunto la regione meno nevosa del continente, si tratta probabilmente della portoghese Lisbona, che nel corso dell’ultimo secolo ha visto diverse nevicate ma con accumulo solo in un’occasione, nel 1954. Comunque nulla al confronto di altre città iberiche in cui la neve sembra davvero una chimera. In particolare tra le città europee più restie a ospitare la neve c’è sicuramente Alicante che, dal 1830 a oggi, ha visto cadere i fiocchi sulle sue strade solo in due occasioni, nel 1885 e nel 1926, ma solo in questa secondo caso si è registrato un (modesto) accumulo sul terreno. Tuttavia, le località europee meno nevose sono un’altre: a Cadice infatti gli ultimi fiocchi si sono visti nel 1954, e l’unica altra occasione in cui ha nevicato risale al 1935, ma in entrambi i casi la neve non ha fatto presa al suolo, facendone una delle due uniche città, in Europa, a non essersi mai tinte di bianco per la neve! Un primato che Cadice deve dividere con un’altra località non molto distante: anche a Gibilterra, in oltre un secolo, ha nevicato solo due volte, nel 1935 e nel 1954, e sempre senza accumulo.  

 

GUARDATE GLI APPROFONDIMENTI METEO DEL NOSTRO TEAM DI ESPERTI!

Tendenza per la SETTIMANA NATALIZIA. Arriva il BURAN?

Occhio alle GOMME dell'AUTO. I pericoli da NON SOTTOVALUTARE. Leggere bene!

GELO IPER-ESTREMO in un luogo CURIOSO! Ma occhio a cosa accade in ITALIA!

GELO ESTREMO in Nord Europa. Le CONSEGUENZE per l'ITALIA

Santa Lucia, il 13 dicembre il giorno più corto che ci sia. NO E' UNA FESSERIA

METEO Italia, in alcune regioni rimane possibile la NEVE a NATALE



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

25 MAG
Nuovo moderato peggioramento del tempo atteso nell'ultima parte della settimana
24 MAG
Sono uscite le proiezioni ufficiali, a cura di AccuWeather: vediamole insieme
24 MAG
Altra sofferenza in vista per chi non sopporta caldo
24 MAG
La perturbazione che guasterà il tempo al Nord porterà rovesci e temporali anche nel capoluogo lombardo
25 MAG
Nella data di ieri la città costiera Romagnola ha registrato il valore di temperatura minima più elevato di sempre per il mese di Maggio
8 MAG
Nonostante le piogge, talora abbondanti, la situazione idrica rimane assai critica.
26 APR
Questo grande uccello della famiglia delle Picidae ha fatto la sua comparsa in un luogo piuttosto insolito