In pubblicazione il 28 OTT 2021

METEO DIDATTICA: siamo nel periodo più PERICOLOSO. Vi diciamo perché

In queste settimane il rischio di fenomeni meteo estremi è massimo


Fonte Immagine: pixabay, modificata

I fenomeni meteo violenti si possono originare nella stagione autunnale in alcune zone del nostro paese: le aree più a rischio sono sicuramente quelle marittime dove è presente anche dell'orografia. Il contrasto acceso che c'è tra il Mediterraneo molto caldo e i rilievi (anche a strapiombo) è il connubio perfetto per la formazione di episodi di meteo severo. Se in Pianura Padana, sulle Alpi e nelle zone in genere lontane dal mare il rischio di temporali di forte intensità è massimo in estate, nelle aree costiere, in particolare quelle del Centro-Sud, il pericolo maggiore viene proprio dall'autunno. In questa stagione, l'atmosfera propone sempre più spesso delle saccature e perturbazioni molto ben organizzate (rispetto ovviamente all'estate, dove risultano decisamente più frammentarie), ma trovano sul loro percorso la superficie marina molto calda, che fornisce tantissimo calore da poter spendere in nubifragi e forti raffiche di vento.  INVERNO: le PROIEZIONI ufficiali sono IMPRESSIONANTI! LEGGETE... Le previsioni a LUNGO TERMINE hanno senso? SI, se...


A titolo di esempio, la stagione temporalesca per il Nord Italia (esclusa la Liguria) di solito cessa proprio a fine settembre, mentre al Sud si può arrivare anche a dicembre e addirittura in tutto l'anno (ci sono stati dei temporali anche in gennaio e in marzo).


Specifichiamo ancora una volta che le uniche allerte meteo ufficiali sono quelle della Protezione Civile della regione di riferimento, pertanto invitiamo i lettori a visionarle quando è in arrivo una perturbazione molto organizzata e a non fare affidamento a chiunque. Pronti a cambiare: ecco quando vanno tirate INDIETRO LE LANCETTELe PREVISIONI per l’ULTIMA SETTIMANA DI OTTOBRE

 

LEGGETE GLI ARTICOLI DEL NOSTRO TEAM DI ESPERTI METEOROLOGI!

Polveri vulcaniche in arrivo sul Nord Italia. Rischi per SALUTE?

Torna ad eruttare uno dei vulcani piu' grandi al Mondo, in Giappone

ATTENZIONE alle PIOGGE FORTI: VI DICIAMO dove e QUANDO CON ESTREMA PRECISIONE

La SCOPERTA: CAMBIAMENTI CLIMATICI o UOMO, dietro la fine dei MAMMOUTH?

Il legame tra FULMINI e GLOBAL WARMING

CAMBIAMENTI CLIMATICI: in atto la SESTA ESTINZIONE DI MASSA! ed è TUTTA COLPA NOSTRA!

I modelli SBAGLIANO? FLOPPANO? PRENDONO CANTONATE? NO, sbaglia chi...li usa male! Vi spieghiamo BENE



Fonte Articolo: Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

3 DIC
Freddo neve e gelo nella prima e ultima decade, quella natalizia
3 DIC
Le proiezioni dei modelli fisico-matematici confermano gli scenari nevosi su alcune regioni del nostro Paese
3 DIC
Il fine settimana sarà interessato da temperature basse e precipitazioni diffuse, in alcune zone nevose a bassa quota!
3 DIC
Dal primo weekend di dicembre al ponte dell'Immacolata l'inverno sembra voler dare sfoggio di se, con l'arrivo in Emilia-Romagna di alcuni impulsi freddi e perturbati
17 NOV
Forti temporali con nubifragi e grandinate
12 NOV
Le zone di Catania ed Agrigento quelle piu' colpite dai nubifragi, danni ingenti