In pubblicazione il 14 GIU 2020

METEO estivo INSTABILE: una conferma anche dall’ENSEMBLE. Spieghiamo cos’è

Le condizioni meteo particolarmente instabili sono evidenziate anche dal grafico ENSEMBLE, che mette in relazione anomalie termiche e precipitazioni quotidiane.


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Il meteo dei prossimi giorni continuerà a essere piuttosto variabile e localmente instabile, grazie all'afflusso di masse d'aria umide occidentali, che condizioneranno il tempo sulla nostra penisola per un po' di giorni.


Oggi andiamo a vedere come tale instabilità si possa notare da un grafico chiamato ensemble.


 

ens_image_dolomiti_mody.jpg

Esempio di ENSEMBLE per un punto casuale delle Dolomiti (modificata, cortesia di Wetterzentrale.de).

 

Il grafico in questione, che è riferito a un punto casuale delle Dolomiti, ci mostra parecchie cose: innanzitutto, tutte quelle linee a dente di sega centrali indicano le temperature giornaliere sulla verticale a 850hPa (circa 1500 m), ma il dato più interessante viene mostrato da tutto quell’insieme di righe nella parte bassa del grafico, circolettato in nero. Esse sono le precipitazioni previste e quel particolare andamento a dente di sega, mostra che il meteo è estremamente variabile e del tutto inaffidabile (ricordo che qui siamo in montagna e questo indice è importante per capire se siamo sotto cupola anticiclonica o sotto fasi di maltempo, con i consueti temporali orografici). In altre parole, piove ogni giorno. Ma questo è possibile se e solo se ci sono delle masse d'aria instabili e non particolarmente calde, altrimenti se avessimo un anticiclone di stampo africano avremmo tutte le giornate uguali senza possibilità di acquazzoni (oltre che valori termici ben più alti).

Questo tipo di tempo andrà avanti ancora per un po', infatti nelle tendenze meteo a medio termine non sono previsti grossi cambiamenti.



Fonte Articolo: Davide Santini

ULTIMI ARTICOLI

21 GEN
La tradizione quest'anno non verrà probabilmente rispettata, ma interessanti novità in vista
21 GEN
In arrivo un altro carico di piogge, possibili fenomeni di forte intensità nella giornata di domenica.
21 GEN
Due diverse perturbazioni porteranno maltempo diffuso, senza però scatenare freddo intenso
21 GEN
Piogge e rovesci diffusi, venti di burrasca e neve sui rilievi a quote alte
21 GEN
Le temperature medie planetarie continuano a salire e anche il 2020 ha stabilito numerosi record in diverse regioni del Mondo, compresa l'Europa
20 GEN
Una disciplina particolare, che tenta di ricostruire il passaggio di violente tempeste formatesi in tempi lontani
19 GEN
Ma poi il gelido vortice polare diserterà l’Europa almeno per 10-15 giorn