In pubblicazione il 26 FEB 2021

Aggiornamento Meteo, ecco quando torneranno PIOGGIA e NEVE

Le ultime proiezioni dei modelli previsionali indicano la probabile data del prossimo generalizzato peggioramento del tempo


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

L’alta pressione ha caratterizzato l’ultima parte di febbraio e farà sentire la sua presenza anche nei primi giorni di marzo: il weekend e gli inizi della prossima settimana infatti saranno ancora caratterizzati dall’insistente presenza dell’alta pressione che, pur consentendo l’infiltrazione di freschi venti da est, terrà lontane piogge e nevicate. Insomma, ancora giornate in gran parte soleggiate e, soprattutto, asciutte, tali da rendere superfluo l’ombrello.


Quindi quando torneranno la pioggia e la neve? In base alle ultime proiezioni dei nostri modelli, le condizioni meteo rimarranno stabili e asciutte per gran parte della prossima settimana, salvo poi andare incontro a un rapido peggioramento proprio con l’arrivo del primo weekend di marzo. Nella giornata di sabato 6 marzo infatti è probabile l’assalto congiunto di due diverse perturbazioni: da una parte una depressione che risalirà dal Nord Africa per addentrarsi sul Mediterraneo Centrale, e dall’altra un nucleo di aria fredda di origine polare che investirà la Penisola da nord.


Quindi già nella giornata di sabato 6 marzo è probabile che la pioggia torni a bagnare diverse zone d’Italia, e in particolare il Nordovest, il medio versante adriatico e le regioni meridionali, mentre al Nord il calo delle temperature, causato dall’irrompere di correnti più fredde, riporterà anche la neve sulle zone alpine. Sempre in base alle ultime proiezioni il maltempo dovrebbe poi caratterizzare anche la giornata di domenica 7 marzo, con piogge concentrate soprattutto al Sud, regioni centrali adriatiche ed estremo Nordovest, qui tra l’altro con delle nevicate sui rilievi fino a quote relativamente basse, mentre il progressivo sfondamento delle correnti fredde da nord potrebbe portare un po’ di freddo tipicamente invernale nelle regioni settentrionali.

Si tratta in ogni caso di proiezioni di medio-lungo termine, vi invitiamo quindi a seguire i prossimi aggiornamenti, a cominciare da quelli che pubblicheremo già nella seconda parte di oggi, quando i modelli avranno concluso le elaborazioni basate sui dati delle ultimissime ore.   

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

12 APR
Una nuova perturbazione sta attraversando l'Italia e porterà sul nostro Paese diffuso maltempo e generale calo delle temperature
10 APR
La perturbazione che ha investito l’Italia porterà piogge diffuse, in alcune regioni anche piuttosto insistenti e abbondanti
10 APR
Forte maltempo da stasera a martedì, NON CI SONO PIU DUBBI
8 APR
Catastrofiche gelate che hanno decimato i raccolti. Avevamo già messo in conto una situazione potenzialmente pericolosa.
8 APR
I bruschi cambiamenti del clima previsti per i prossimi decenni potrebbero rendere particolarmente incerto e instabile il panorama economico globale
7 APR
Impressionante colonna di fumo, visibile da decine e decine di km.