In pubblicazione il 2 LUG 2019

Caldo africano: Dove, quando e per quanti giorni tra il 2 ed il 12 luglio

Al Nord saranno poche ormai le giornate con temperature oltre 33 gradi

Webcam Meteogiuliacci Bagnoloretta 99 Rimini
Webcam Meteogiuliacci Bagnoloretta 99 Rimini
Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Inizierà da mercoledì 3 luglio il tira  e molla tra le più  fresche  temporalesche correnti atlantiche e l’anticiclone africano che  dal 25 giugno domina indisturbato su tutta l’Italia.

Ma ecco dove  e quando  le temperature massime andranno oltre 33 gradi senza però mai  arrivare ai 40 gradi se non  il  9 e 10 luglio su Puglia e Isole maggiori

Ancora sofferenze per la persistenza di forte calura nei prossimi 10 giorno al Centrosud. Tre perturbazioni atlantiche invece previlegeranno soprattutto il Nord  Italia


  • Su Nord Italia  (in particolare  Piemonte, Lombardia, Emilia, Romagna, Basso Veneto) i giorni di forte calura saranno solo 4 ( 2, 5, 6, 7 luglio).  Il 7  luglio forte calura solo su Emilia, Romagna
  • Su  interno Toscana, Umbria, interno Lazio saranno 7 (2, 3 ,4 ,5 ,6 ,7 ,8 luglio) 
  • Su Sardegna 5  giorni (4, 5, 6, 7, 8 luglio)

Al Sud  (specie su Puglia, Lucania, Calabria ionica, interno Sicilia) ben 8  ( 2 ,3, 4, 5, 6, 7, 8, 9)

Nelle regioni non citate le temperature massime saranno tra 29 e 32 gradi con qualche punta di 33 gradi



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

16 LUG
Fino a domenica avremo caldo nella norma con possibili temporali, poi di nuovo anticiclone subtropicale
16 LUG
parziale peggioramento del tempo al Nord nella giornata di giovedì, con nuvole e improvvisi temporali su molte regioni
16 LUG
Più intensa e più lunga di quanto avevamo previsto una settimana fa
16 LUG
Passata la perturbazione, l’Italia rimane esposta a correnti settentrionale che mantengono contenute le temperature
16 LUG
Lungo gli oltre 7000 chilometri delle nostre coste le caratteristiche climatiche fondamentali possono variare anche di molto
15 LUG
I primati mondiali di uno dei fenomeni atmosferici più imprevedibili e distruttivi
15 LUG
Emeregnza incendi in Sardegna, impegnate tantissime squadre