In pubblicazione il 23 MAR 2020

Colpo di coda invernale in atto, il più freddo dell’inverno appena passato

Settimana molto dinamica, in particolare per le regioni del Centro Sud


Fonte Immagine: WXCHARTS

 

Purtroppo non sarà un gran periodo per l'agricoltura, quindi tutte le precauzioni del caso dal 20 al 27 marzo perché giungerà freddo intenso invernale accompagnato in un secondo momento anche da perturbazioni.

Tenderà a peggiorare un po’ dappertutto, l’aria fredda scorre già sul Territorio nazionale e delle nevicate interessano i rilievi appenninici sino a quote basse. Non mancheranno anche delle piogge in particolare al Centro Sud nella seconda parte della settimana con deboli fioccate sino al piano sulle regioni settentrionali, in collina invece su parte del Centro.


Insomma avremo una settimana davvero particolare anche se poi negli ultimi tre giorni di marzo tenderà gradualmente a migliorare, questo non significa che non avremo delle precipitazioni però quantomeno non avremo in un minimo di bassa pressione che viaggerà proprio sull'Italia e sul Mediterraneo. Continuerà a manifestarsi più che altro della variabilità irregolare, sia negli ultimi tre giorni di marzo che nei primi di aprile.



Fonte Articolo: Andrea Tura

ULTIMI ARTICOLI

4 APR
A cura del Dott. Alfio Giuffrida, Fisico nonché Meteorologo e scrittore
2 APR
Il mese di aprile potrebbe ancora mostrare qualche segnale di incertezza
2 APR
Si volterà pagina già dal weekend, quando le temperature riprenderanno a salire sensibilmente
3 APR
Migliaia e migliaia di vittime nel nostro continente, con Italia e Spagna a pagare il conto tragicamente più elevato; possibile legame con le condizioni climatiche
3 APR
I dati mostrano un leggero miglioramento della situazione, con la curva dei contagi che, soprattutto al Nord, comincia a rallentare
31 MAR
La grande metropoli americana è oramai al collasso e in aiuto giunge anche la nave ospedale della Marina Militare Americana