In pubblicazione il 2 SET 2020

Estate 2020. Secondo Voi caldissima, normale o fresca?

Un responso imparziale. L'analisi statitstica dice "fresca"


Fonte Immagine: pinterest

Come è stata stimata l'intensità del caldo nell’estate 2020

Per rispondere alla domanda avremmo potuto impiegare la media delle temperature massime giornaliere dal primo giugno al 31 agosto e poi confrontare tale valore medio con quello analogo delle estati passate, ma le medie possono essere molto ingannevoli, come ben ci ricorda l’aneddoto del ... pollo di Trilussa! Infatti può capitare  -  come del resto avvenuto nelle estati del  2005, 2006, 2007  ma anche nel corrente anno – che in una data estate, mesi molto caldi si alternino con mesi alquanto freschi cosicché alla fine la media di quella particolare estate può risultare prossima alla media estiva pluriennale, dando la falsata impressione di una normale estate.


Per ovviare all’inconveniente abbiamo allora esaminato per 40 prescelte località della penisola, il numero di giorni in cui in ogni estate è stata superata la soglia estrema di 34 gradi su almeno 1/3 di tali città. Ecco le 40 località prescelte per la nostra statistica delle temperature massime dal 2000 al 2020 in estate: Torino, Novara, Milano,  Bergamo, Bolzano,  Brescia, Verona, Venezia, Genova, Bolzano, Treviso, Venezia, Bologna, Trieste, Piacenza, Pisa, Firenze, Grosseto, Ancona, Perugia,  Viterbo, Roma, Civitavecchia, Latina,  Pescara, Campobasso, Napoli, Bari, Foggia, Matera, Taranto, Lamezia, Reggio Calabria, Alghero, Olbia, Decimomannu, Cagliari, Catania, Palermo, Trapani


Perché abbiamo scelto come soglia i 34 gradi? 

Perché il corpo umano inizia a soffrire, specie se l'umidità nelle ore più calde supera il 50% (quasi sempre in presenza dell'aria stagnante che caratterizza le ondate di caldo) cosicché la temperatura  percepita  supera mediamente di 4-6°C quella osservata.

Il responso dell’analisi statistica

Nella tabella allegata è stato riportato il numero di superamenti di 34 °C nelle 40 località prescelte per tutte le estati dal 2003 al 2019. Ebbene l’estate 2020 ha collezionato solo 33 giorni nei quali su almeno 1/3 dell’Italia sono stati superati i 34 gradi.

n_giorni%20oltre%2034%20estate%20copia(3).jpg

Insomma un’estate “fresca” rispetto a quelle del quinquennio 2015-2019. Merito del gradevole clima che  ha caratterizzato  giugno e gran parte di luglio 2020. Agosto invece è stato rovente come nelle estati del recente passato.

Le giornate roventi solo accadute solo 1 in giugno, 12 in luglio e ben  20 in agosto. Nell’ambito delle 40 località prescelte, i 40 gradi sono stati raggiunti solo a Cagliari, Decimomannu, Olbia e solo pe 1-2 giorni (in barba a quei  siti meteo che già a febbraio terrorizzavano con una “estate tutta a 40 gradi”)

Le città più calde sono state nell'ordine:

Decimomannu, 23  giorni con temperature massime oltre 34 gradi.

Foggia, 20 giorni.

Firenze, Taranto e Olbia, 19 giorni.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

28 OTT
Alta pressione uguale bel tempo? Si, ma non sempre...
28 OTT
Residui fenomeni all’estremo Sud, specie su Salento, Calabria, Puglia ionica e Sicilia orientale. Sole altrove, ma con nebbie in Val Padana e vallate centrali
28 OTT
Uno dei terremoti piu' forti degli ultimi 200 anni
15 OTT
Ecco le PESANTI ANOMALIE a livello globale: noi siamo in un'ISOLA FELICE.
13 OTT
Valori molto bassi al Nord Est, prima volta fin sullo zero anche in pianura
9 OTT
Era il 9 Ottobre 1963, Ore 22.39