In pubblicazione il 3 FEB 2019

Febbraio 2019, secondo la Statistica climatica

Ecco come dovrebbe essere secondo il trend degli anni ‘2000

Correnti medie a 500 hPa in febbraio negli anni '2000
Correnti medie a 500 hPa in febbraio negli anni '2000
Fonte Immagine: NOAA

 

Circolazione

In Febbraio negli anni ‘2000 si è verificato un calo nella pressione media al livello del mare  lungo la direttrice Medio Atlantico-Francia-Italia.  

Immagine

Schermata%202019-02-03%20alle%2013_26_36.png

Ma questo è il tipico segno lasciato dal passaggio di cicloni Atlantico e relative piovose  perturbazioni.
Insomma negli anni ‘2000’ in Febbraio sono diventate più frequenti le perturbazioni atlantiche.

Piovosità

Il maggior numero di perturbazioni atlantiche ha dato luogo, com’era lecito attendersi, ad un aumento della piovosità in febbraio. Anzi l’Italia è l’unico paese europeo ove si è verificato un  aumento consistente della piovosità

Immagine


Schermata%202019-02-03%20alle%2013_35_41.png

Gli aumenti sono stati rilevanti su Triveneto, Emilia, Toscana, Calabria.

Temperature

Febbraio è il mese ove negli anni ‘2000 sono stati apparentemente meno avvertiti gli effetti del surriscaldamento del pianeta.

In realtà questa apparente stasi termica perché negli anni ‘2000, accanto a molti mesi di febbraio piuttosto “caldi” (2007, 2014, 2016, 2017), si sono verificati anche molti casi di mesi di febbraio piuttosto “freddi” (2003, 2005, 2012, 2013), come dire che, dal punto di vista termico, la metà circa dei mesi di febbraio  è stata “ normale” (né troppo fredda né troppo calda) e l’altra metà anormale.

Schermata%202019-02-03%20alle%2014_23_59.png

Conclusioni

E febbraio 2019 come sarà? Secondo la statistica abbastanza piovoso soprattutto su regioni di Nordest.  Incerto incerto invece l’andamento termico (una probabilità del 25% circa che sia più freddo della norma).



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

21 LUG
L’alta pressione di matrice africana terrà lontani i temporali e spingerà in su le temperature
20 LUG
L’alta africana ruggirà forte ancora una volta sul continente europeo centro occidentale
20 LUG
L’alta pressione colpirà direttamente l’Europa occidentale; la nostra Penisola solo lambita
20 LUG
L’alta pressione, sempre più robusta, garantirà tempo soleggiato a temperature in crescita
20 LUG
Temperature particolarmente alte ed elevati tassi di umidità hanno spinto le autorità cittadine ad annullare alcuni importanti appuntamenti
20 LUG
Poche o nulle notizie dai telegiornali, solo spazio alle vacanze o alle file in autostrada
20 LUG
Ci sarebbero almeno 7 dispersi, fiumi nelle strade di Ankara