In pubblicazione il 16 MAG 2019

Forte perturbazione in arrivo venerdì 17 maggio al Centro Nord

Nuovi fenomeni anche a sfondo temporalesco in estensione dai quadranti nord occidentali. Temperature in aumento al Sud


Fonte Immagine: WXCHARTS

 

Il quadro meteorologico di venerdì 17 maggio non proporrà sostanziali variazioni difatti sarà una giornata con prevalenza di bel tempo tra una perturbazione che si allontana e un'altra che si avvicina. Noteremo perciò un graduale aumento delle nubi già dalle ultime ore del mattino, in particolare sulle regioni nord occidentali, Toscana e Sardegna, addensamenti che dal pomeriggio raggiungeranno quasi tutto le aree centro settentrionali.

Una variabilità innescata dalla parte avanzata della perturbazione che porterà anche qualche rovescio sulle Alpi centro occidentali e sul Piemonte entro fine giornata, ma con diffusione dei fenomeni a sfondo temporalesco sulla Val Padana di ponente e la Toscana. 

Avremo ancora valori termici inferiori alla media di 3 - 5 gradi, con massime comprese tra i 15 ed i 20 gradi. Farà fresco e la ventilazione a tratti moderata potrebbe esaltare localmente questa sensazione.


Però i nuclei d'aria fredda provenienti dalle alte latitudini europee varieranno un po’ la traiettoria, puntando maggiormente gli stati occidentali del continente. Questo provocherà un affondo perturbato tra la Spagna ed il Mediterraneo occidentale lasciando la nostra Penisola sotto contributi maggiormente miti.

La prossima fase perturbata arriverà difatti dai quadranti occidentali, grazie al flusso di correnti umide verso l’Italia; le temperature aumenteranno in particolare al Meridione, per la parziale rimonta dell’anticiclone nord-africano. 

Si avvertirà quindi un po’ di caldo, ma senza eccessi, anche se in alcune località della Sicilia si raggiungeranno valori prossimi ai 30°C.



Fonte Articolo: Andrea Tura

ULTIMI ARTICOLI

15 LUG
La perturbazione si concentrerà sulle regioni meridionali, dove porterà numerosi temporali, localmente anche intensi
15 LUG
Colpite soprattutto le regioni peninsulari, attenzione a forti fenomeni
14 LUG
Aria fredda in arrivo, localmente non si andrà oltre i 20 gradi in pieno giorno
14 LUG
Allerta arancione della Protezione Civile su Lombardia, Liguria e Toscana
15 LUG
I primati mondiali di uno dei fenomeni atmosferici più imprevedibili e distruttivi
15 LUG
Emeregnza incendi in Sardegna, impegnate tantissime squadre
15 LUG
Aumento notevole della portata del Mississippi