In pubblicazione il 11 GEN 2022

Il freddo rincara la dose ma solo per qualche giorno

Sull'Emilia-Romagna continuano ad affluire forti correnti settentrionali dal clima decisamente invernale


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Sulla nostra Regione continuano ad affluire delle correnti settentrionali collegate ad una circolazione di bassa pressione in veloce allontanamento dallo Stivale. I venti provenienti dai Balcani, responsabili di un clima dal sapore tipicamente invernale, ci terranno compagnia ancora per qualche giorno favorendo alcuni episodi di instabilità sulla bassa Romagna: degli addensamenti nuvolosi più consistenti potranno così concretizzarsi tra la notte di martedì e le prime ore di mercoledì, portando delle deboli precipitazioni nevose a raggiungere i 2-300 metri sui settori appenninici. Pianure e coste saranno ovviamente escluse da questi fenomeni e il tempo verrà contraddistinto da un rapido miglioramento. Sebbene il freddo si farà sentire fino a giovedì, l’alta pressione dominerà sul meteo del fine settimana con tanto sole e temperature in deciso rialzo. Quest’ultime potranno ricevere una temporanea flessione nelle aree orientali, con minime sui -2/-3 gradi in aperta campagna, fino a -2 gradi nelle aree interne romagnole e attorno a 3/4 gradi lungo la fascia costiera. Mentre le massime, per ora, senza variazioni significative, potranno mantenersi vicine a 5 gradi. Una ventilazione di provenienza settentrionale soffiando tra il moderato e il forte ruoterà successivamente da occidente attenuandosi e il mare risulterà ancora da mosso a molto mosso.


Roberto Nanni Tecnico Meteorologo Certificato e divulgatore scientifico AMPRO Meteo Professionisti




Fonte Articolo: Meteoroby

ULTIMI ARTICOLI

26 GEN
Continua la fase di tempo asciutto, mentre le proiezioni a lungo termine dei modelli indicano il possibile ritorno della pioggia
25 GEN
L'alta pressione continua a farla da padrona in Emilia-Romagna mantenendo lontane le più importanti precipitazioni
25 GEN
Nevicate al Centrosud più significative delle recenti. Ecco perché
25 GEN
Nuovi impulsi di aria gelida di origine artica porteranno una fase di maltempo invernale su molte regioni
22 GEN
Eventi straordinari e imprevedibili, talvolta anche spaventosi: sono i record del tempo .
19 DIC
Quante volte nel passato
18 DIC
Da dove deriva questo noto detto