In pubblicazione il 11 GEN 2022

Il freddo rincara la dose ma solo per qualche giorno

Sull'Emilia-Romagna continuano ad affluire forti correnti settentrionali dal clima decisamente invernale


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Sulla nostra Regione continuano ad affluire delle correnti settentrionali collegate ad una circolazione di bassa pressione in veloce allontanamento dallo Stivale. I venti provenienti dai Balcani, responsabili di un clima dal sapore tipicamente invernale, ci terranno compagnia ancora per qualche giorno favorendo alcuni episodi di instabilità sulla bassa Romagna: degli addensamenti nuvolosi più consistenti potranno così concretizzarsi tra la notte di martedì e le prime ore di mercoledì, portando delle deboli precipitazioni nevose a raggiungere i 2-300 metri sui settori appenninici. Pianure e coste saranno ovviamente escluse da questi fenomeni e il tempo verrà contraddistinto da un rapido miglioramento. Sebbene il freddo si farà sentire fino a giovedì, l’alta pressione dominerà sul meteo del fine settimana con tanto sole e temperature in deciso rialzo. Quest’ultime potranno ricevere una temporanea flessione nelle aree orientali, con minime sui -2/-3 gradi in aperta campagna, fino a -2 gradi nelle aree interne romagnole e attorno a 3/4 gradi lungo la fascia costiera. Mentre le massime, per ora, senza variazioni significative, potranno mantenersi vicine a 5 gradi. Una ventilazione di provenienza settentrionale soffiando tra il moderato e il forte ruoterà successivamente da occidente attenuandosi e il mare risulterà ancora da mosso a molto mosso.


Roberto Nanni Tecnico Meteorologo Certificato e divulgatore scientifico AMPRO Meteo Professionisti




Fonte Articolo: Meteoroby

ULTIMI ARTICOLI

11 AGO
Scopriamo insieme come si presenterà il tempo meteorologico sul nostro paese durante il fine settimana che precederà Ferragosto
9 AGO
La festa dei vacanzieri per eccellenza ha un tempo sempre più delineato
7 AGO
Le temperature e i temporali giorno per giorno fino 16 agosto
7 AGO
La siccità del 2022 potrebbe essere solo una delle prime che in futuro vedrà il Mare Nostrum: vi mostriamo una ricerca scientifica
16 LUG
In questi giorni temperature particolarmente alte osservate in molte regioni dell’Emisfero Nord
16 LUG
Era il 16 Luglio 2016, invece oggi...
5 LUG
Sono Emilia Romagna, Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia