In pubblicazione il 30 LUG 2020

Intensa ondata di caldo sull'Italia, ma attenzione a questa sera in Pianura Padana!

Possibile sviluppo di forti temporali


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Ci troviamo nel bel mezzo dell'ondata di caldo piu' intensa di questa stagione ed anche nelle prossime ore raggiungeremo valori termici elevati da Nord a Sud. Il caldo, amplificato dagli alti tassi di umidità, sarà a tratti insopportabile ma attenzione al Nord nelle prossime 6/10 ore. Sulle Alpi nel pomeriggio sarnno possibili temporali localmente di forte intensità ed in serata non sarà da escludere qualche fenomeno anche sulle pianure. In quota, infatti, giungerà aria leggermente instabile che, lo diciamo subito, avrà un compito difficile e non sappiamo nemmeno ora se ci riuscirà, ma potrebbe favorire l'innesco a forti nuclei temporaleschi.


Le possibilità sono medio basse ma, tra le ore 21 e le ore 02 della prossima notte, sulla Pianura Padana centrale si potrebbero formare delle celle temporalesche, tra bassa Lombardia e soprattutto l'Emilia centrale. Attenzione, nel caso in cui i temporali riuscissero a formarsi potrebbero rapidamente trasformarsi in fenomeni estremi con colpi di vento, nubifragi e grandinate. I fenomeni non porteranno pero' refrigerio, anzi, venerdì mattina potremmo registrare valori di umidità ancor piu' alti quindi caldo ancor piu' fastidioso.




Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

3 AGO
Rinnovate condizioni di diffusa e spiccata instabilità su diverse regioni settentrionali
2 AGO
Ecco a voi le previsioni per i prossimi sette giorni, con analisi di piogge, temporali e temperature
2 AGO
Ancora piogge e temporali al Nord, in estensione a Liguria e Toscana
5 AGO
Ecco a voi, soprattutto per gli appassionati, queste mappe che non avete mai visto prima d’ora
5 AGO
A causa del cambiamento climatico le piogge diminuiranno in misura maggiore che in qualsiasi altra regione del Pianeta
4 AGO
Bella nevicata nelle ultime ore al Passo dlelo Stelvio
3 AGO
L’aumento delle temperature medie renderà le condizioni ambientali meno favorevoli alle attività umane