In pubblicazione il 24 DIC 2018

La Protezione Civile lancia allerta per maltempo: venti di burrasca al centro-sud

Intense correnti nord-occidentali in quota interessano l’Italia, possibili mareggiate lungo le coste esposte


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Intense correnti nord-occidentali in quota interessano l’Italia, apportando venti forti dai quadranti settentrionali al nord, in intensificazione progressivamente anche al centro-sud. Nella giornata di domani residue condizioni di instabilità saranno ancora presenti sulle regioni meridionali, con forte ventilazione settentrionale, in particolare sulle zone ioniche.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.


I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dal tardo pomeriggio di oggi, lunedì 24 dicembre, venti forti settentrionali, con rinforzi di burrasca, su Abruzzo e Molise e, dalla tarda serata con rinforzi di burrasca o burrasca forte, su Campania, Puglia, Basilicata e Calabria, con possibili mareggiate sulle coste esposte.



Fonte Articolo: www.protezionecivile.gov.it

ULTIMI ARTICOLI

Temperature a 1500m alle ore 13.00 del 23 febbraio
21 FEB
Fugace ritorno dell’inverno al Centrosud, 
21 FEB
La giornata di venerdì si mostrerà assolutamente primaverile con picchi fino a 20 gradi. Più freddo ovunque nel fine settimana
20 FEB
Ancora molti giorni in ostaggio di un possente dell’anticiclone
20 FEB
L'aeroporto era già stato chiuso in parte questa mattina
19 FEB
La situazione peggiorerà nei prosismi 2 giorni
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese