In pubblicazione il 24 DIC 2018

La Protezione Civile lancia allerta per maltempo: venti di burrasca al centro-sud

Intense correnti nord-occidentali in quota interessano l’Italia, possibili mareggiate lungo le coste esposte


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Intense correnti nord-occidentali in quota interessano l’Italia, apportando venti forti dai quadranti settentrionali al nord, in intensificazione progressivamente anche al centro-sud. Nella giornata di domani residue condizioni di instabilità saranno ancora presenti sulle regioni meridionali, con forte ventilazione settentrionale, in particolare sulle zone ioniche.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.


I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dal tardo pomeriggio di oggi, lunedì 24 dicembre, venti forti settentrionali, con rinforzi di burrasca, su Abruzzo e Molise e, dalla tarda serata con rinforzi di burrasca o burrasca forte, su Campania, Puglia, Basilicata e Calabria, con possibili mareggiate sulle coste esposte.



Fonte Articolo: www.protezionecivile.gov.it

ULTIMI ARTICOLI

24 APR
Aria piu' fresca, ecco dove il calo piu' marcato
24 APR
Valori sopra la media su molte regioni
23 APR
Piogge assenti sul Meridione, poche al  Centro, invece 3-4 giorni al Nord
24 APR
Camminavano a bordo fiume e si sono perse le loro tracce
19 APR
Nel nostro Emisfero è l'ultimo mese della primavera, e le condizioni climatiche rendono appetibili anche regioni non molto lontane da noi
19 APR
Il picco ad inizio settimana con il rinforzo dello Scirocco, evitate di lavare le auto!