In pubblicazione il 26 OTT 2020

Le temperature dal 27 ottobre al 5 novembre. Freddo in arrivo?

Venti atlantici prima piovosi, poi molto miti e nebbiosi, infine freddi e piovosi


Fonte Immagine: weatheronline

Il dominio del tempo nei prossimi 10 giorni sarà nelle mani dell’Atlantico dapprima con la  piovosa perturbazione giunta i 26 ottobre, poi con miti correnti subtropicali  sospinte fino all’Italia dall’anticiclone delle Azzorre e infine con il ritorno di perturbazioni da alte latitudini sospinte fino all’Italia da  venti freddi, piovosi e, forse, nevosi fino quote medio-basse. Ma andiamo con ordine:


26-28 ottobre


Un vortice di bassa pressione generato sull’Italia dalla perturbazione giunta il 26 ottobre richiama venti più freddi  dal Sud della Francia. Temperature massime tra 15 e 20 gradi al Centronord, 20-23 al Sud e Isole

fig_1(1).jpg

 

29 ottobre-3 novembre

Sull’Italia si allungherà l’anticiclone delle Azzorre i quale da una parte impedirà l’arrivo delle piovose perturbazioni atlantiche ma dall’altra sospingerà fino all’Italia correnti miti di origine subtropicale. Giornate nebbiose al Centronord Temperature in rialzo (vedi immagine di copertina) fino a raggiungere il 2 novembre valori tra 17 e 21 gradi al Centronord, 20-24 al Sud e Isole

 

fig_%202(1).jpg

 

4-5 novembre

Brusco calo delle temperature per l’arrivo di venti freddi dalle medio-alte latitudini atlantiche con probabili precipitazioni al Nord già dal 5 novembre

fgi_4.jpg

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

28 NOV
Le campagne di crowdfunding possono dare un grosso aiuto a tutte quelle realtà che operano in ambito scientifico ed editoriale
27 NOV
L’Osservatorio Geofisico del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” - Unimore, riceve dall’Organizzazione Mondiale della Meteorologia il prestigioso “Centennial Observing Stations”
27 NOV
Accumuli addirittura oltre 20 cm?  Forse, però ancora….a occhio alle illusioni
27 NOV
Dopo mesi e mesi di anomalie calde, si intravede un'enorme massa d'aria fredda e nevosa che coinvolgerà il continente.
28 NOV
E' l'Ogliastra la zona piu' colpita, allerta rossa
26 NOV
La storia dell’umanità è costellata di progredite e potenti civiltà dissolte per clima avverso