In pubblicazione il 12 SET 2019

Le temperature massime osservate giovedì 12 settembre

Solo il 10% delle località valori tra 30 e 32 gradi


Fonte Immagine: euMETSAT

 

L'Anticiclone delle Azzorre abbraccia gran parte dell’Italia

Come era stato già previsto, l’Italia è da alcuni giorni sotto il dominio dell’anticiclone delle Azzorre  il quale abbraccia soprattutto il Centronord dell’Italia. 

Le perturbazioni atlantiche sono pertanto costrette a muoversi a Nord delle Alpi per poi discende verso Balcani e per poi da qui sfociare sulle regioni adriatiche e nella pianura veneta e sulle regioni meridionali. I venti più freschi che stanno interessando tali regioni hanno fatto sì che qui le temperature massime osservate siano risultate quasi ovunque sotto 27 gradi.  

Le regioni più calde quelle del versante tirrenico


Sulle regioni del Medio-Alto Tirreno, sulla Campania e sulla Sardegna invece, la più robusta presenza dall’anticiclone delle Azzorre, insieme alla serenità del cielo favorita  dall’anticiclone  nonché dall’assenza di venti più freschi dai Balcani ha favorito un rialzo delle temperature . Ma solo su Toscana, Lazio, Campania e Sardegna sono raggiunti valori tra 30 e 32 gradi. 

Più in dettaglio su 134 località mostrate nelle 2 tabelle allegate le temperature massime osservate hanno superato i 29 gradi solo sul 10% delle locali tra, quasi tutte appunto appartenenti alle regioni appena citate.

Schermata%202019-09-12%20alle%2018_55_03.png

Schermata%202019-09-12%20alle%2018_56_00.png



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

15 OTT
Quali le regioni a più alto rischio di piogge forti
14 OTT
Allerta arancione della Protezione Civile in Liguria e in Lombardia
14 OTT
Analisi dell’influenza che avranno le cause che giocano a favore o contro 
11 OTT
talia raggiunta da 2 perturbazioni atlantiche ma solo una piovosa
16 OTT
300 mm di pioggia sul crinale fecero esondare i torrenti Parma e Baganza
16 OTT
Sarebbero circa sette i miliardi di dollari di danni in tutto il Giappone
16 OTT
Paura sull'Isola di Giava - VIDEO
15 OTT
Caduti in 24 ore 922,5 mm di pioggia, è record storico!