In pubblicazione il 3 GIU 2019

Luglio 2019 a 40 gradi e più. Ma sarà vero?

Per questo abbiamo esaminato la frequenza dei 40 gradi nelle estati degli ultimi anni

Elisa...
Elisa...
Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Da febbraio e, in maggio quasi un  giorno sì e uno no, i soliti siti meteo pubblicano notizie allarmanti circa la prospettiva di una estate “tutta a 39-40 gradi” (parole riprese alla lettera da un articolo del 18 febbraio(sic!).


Schermata%202019-06-03%20alle%2009_03_32(2).png


 

Alcune certezze sul caldo estivo

  •  Il mese di luglio è diventato mediamente più caldo di circa +2.5 gradi rispetto alle estati degli anni ’70 il che comporta un aumento medio di  ben 4 volte della probabilità di ondate di caldo con temperature oltre 34 gradi

climindex_95_252_19_198_153_3_12_20(1).png

  • Quasi tutti i mesi di luglio  degli anni’2000 sono stati  più caldi di quelli del secolo passato
  • Il luglio 2019 non potrà essere come quello del 2015 (la 1^ più calda di sempre per luglio) il quale è in pole position sia per effetto di una primavera siccitosa ( un suolo siccitoso si surriscalda più di un suolo umido e quindi più facilmente arroventa l’aria sovrastante), sia a seguito di un forte Niño (anomalo surriscaldamento  delle acque del Pacifico tropicale  ), un evento che favorisce più frequenti incursioni dell’anticiclone Nord africano verso l’Italia; 
  • Né potrà essere un luglio eccezionale come il 2003 (i, 2^ più caldo di sempre) quando vi fu anche in questo caso sia primavera siccitosa;

In effetti nel 2019 la primavera non è stata siccitosa. Mentre il Niño in estate ci sarà ma è previsto un surriscaldamento insignificante del Pacifico, appena di +0.5/+07°C, ovvero appena al di sopra del valore (+ 0.5°C) oltre il quale si può parlare convenzionalmente di eventi di Niño.

Insomma il luglio 2019 dovrebbe essere “normalmente caldo” il che non significa che non ci farà soffrire, tutt’altro.

Anche in una estate normalmente calda possono essere raggiunti i 40 gradi

Ma ecco nel mese di luglio delle annate  “normalmente calde”  (qui abbiamo scelto il 2013, 2016  e 2018) dove e quante volte sono stai raggiunti i 40 gradi su un campione di 130 località.

Catania Sigonella    4 volte in 3 anni

decimannu             4 

Lecce                    1

Per un totale di 9 casi su 130 località.  

Come dire che in un luglio normale prevedere i 40 gradi (senza specificare se come picchi isolati oppure se come valori diffusi) è  puro meteoterrorismo. 

Invece nelle estati eccezionali invece il numero sale paurosamente. Ad esempio nel luglio 2015 i 40 gradi furono superati 20 volte, come somma degli eventi registrati sulle solite 4-5 località. Solo in un giorno del mese solo giorno i 40 gradi  furono raggiunti simultaneamente si 6 località su 130. Però, come si vede, i 40 gradi sono un evento  raro anche nelle estati eccezionali

Morale: non credete alla previsione generica di  40 gradi perché è una bufala acchiappa click diffusa un giorno sì e uno no dai soliti siti. E’ una bufala perché la statistica consente di affermare con certezza che è impossibile che su 100 località  della penisola in un dato giorno di luglio si possano raggiungere i 40 gradi nemmeno sul 5% del campione)

Una corretta previsione dovrebbe dire che “sì sono previsti 40 gradi ma solo come rari picchi locali  e sulle solite 2-3 regioni (Sardegna, Sicilia, Puglia)”

Ma attenzione anche se luglio 2019 sarà “normale”  e quindi con appena  7-8 casi di 40 gradi, sarà però  comunque caldissimo e quindi ci farà soffrire., così come sono stati quasi  i mesi di luglio ultimi 20 anni. Quindi lanciare un  articolo dal titolo “estate caldissima”, è la scoperta …dell’acqua calda, però la gente abbocca ritenendo che possa essere una estate eccezionale. Ve lo mostreremo  presto in un altro articolo 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

22 GIU
L'Italia abbracciata dalla polvere del deserto!
22 GIU
I meteorologi elaborano “previsioni” e non “certezze”, come del resto implicito nel concetto di “previsione”
22 GIU
Anche in Emilia si faranno sentire gli effetti dell’alta pressione africana che ha stretto d’assedio l’Italia
21 GIU
Ulteriore ridimensionamento da parte dei modelli in data odierna (21 giugno)
21 GIU
Notte difficile su diverse regioni della Penisola
17 GIU
Sopra 29 gradi solo 30 località su 130
1 GIU
Auto trascinate via dalla furia dell'acqua, danni pesanti