In pubblicazione il 6 MAR 2021

Lunedì nuove PIOGGE, ma NEVE solo in montagna

Un’altra perturbazione raggiungerà l’Italia e causerà un nuovo peggioramento del tempo su numerose regioni


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Domani, domenica, il maltempo ci darà un po’ di tregua, anche se non mancherà un po’ di nuvolosità residua soprattutto al Centro e al Sud: nuvole che però, in generale, porteranno davvero poche piogge. Quanto durerà la tregua dal maltempo? In realtà assai poco, perché già nella notte tra domenica e lunedì il tempo andrà peggiorando su gran parte del Centro Italia e Sardegna per l’avvicinarsi di una nuova perturbazione, più intensa rispetto a quella che sta transitando ora sulla nostra Penisola. 


Quindi lunedì ci sarà di nuovo occasione per aprire l’ombrello, soprattutto nelle regioni centrali. Mentre in gran parte del Nord splenderà il sole, nel resto d’Italia la giornata sarà infatti nuvolosa, con piogge diffuse, e a tratti anche piuttosto intense, su tutte le regioni centrali e il nord della Sardegna. Qualche pioggia, però più che altro debole e intermittente, in realtà si spingerà anche su nord della Campania e Gargano, mentre nel resto del Sud, nonostante la nuvolosità, si potrà fare a meno dell’ombrello. Le piogge più intense, in base alle proiezioni odierne, sono attese tra Lazio e Bassa Toscana, con la possibilità di qualche violento acquazzone.


Il nuovo peggioramento del tempo non sarà invece accompagnato da un apprezzabile calo delle temperature che, dopo il rialzo di domenica, si aggireranno quindi attorno a valori normali per inizio marzo in gran parte d’Italia. Tutto ciò significa che sì, si vedrà anche qualche nevicata, ma solo a quote piuttosto alte sulle zone montuose del Centro Italia. Quindi neve solo sul versante adriatico dell’Appennino Centrale solo al di sopra di 1200-1400 metri, ma in compenso con accumuli più copiosi rispetto a quanto avvenuto nella giornata odierna. Il maltempo insisterà anche nella giornata di martedì, quando sono attese altre piogge e nevicate in montagna, sempre prevalentemente su centro e Sardegna. 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

12 APR
Una nuova perturbazione sta attraversando l'Italia e porterà sul nostro Paese diffuso maltempo e generale calo delle temperature
10 APR
La perturbazione che ha investito l’Italia porterà piogge diffuse, in alcune regioni anche piuttosto insistenti e abbondanti
10 APR
Forte maltempo da stasera a martedì, NON CI SONO PIU DUBBI
8 APR
Catastrofiche gelate che hanno decimato i raccolti. Avevamo già messo in conto una situazione potenzialmente pericolosa.
8 APR
I bruschi cambiamenti del clima previsti per i prossimi decenni potrebbero rendere particolarmente incerto e instabile il panorama economico globale
7 APR
Impressionante colonna di fumo, visibile da decine e decine di km.