In pubblicazione il 3 APR 2019

Maltempo: in arrivo temporali, neve e venti forti. Allerta meteo arancione

Allerta arancione in Lombardia e Veneto. Avviso di condizioni meteo avverse del 3 aprile


Fonte Immagine: WXCHARTS

 

Una profonda saccatura nord-atlantica porterà dapprima piogge sulle regioni settentrionali, specie sulla Liguria e sui settori settentrionali di Piemonte e Lombardia, e nevicate via via più diffuse sui settori alpini. Domani la perturbazione insisterà, con fenomeni localmente intensi al nord ed al centro, specie sulle regioni tirreniche, estendendosi poi a Sicilia e Calabria. Si avrà inoltre un deciso rinforzo dei venti dai quadranti meridionali.

L’avviso prevede dalla serata di oggi, mercoledì 3 aprile, precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte e Lombardia, in estensione a Liguria, Veneto, province autonome di Trento e Bolzano, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Toscana. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Sempre dalla serata di oggi si prevedono nevicate sopra i 1100-1400 m sui settori alpini di Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, province autonome di Trento e Bolzano, con accumuli al suolo da moderati a localmente abbondanti.


Dalla notte del 3 aprile l’avviso prevede venti forti o di burrasca dai quadranti meridionali su Liguria, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Umbria, Lazio, specie zone costiere, e Sicilia, in estensione a Veneto e Friuli Venezia Giulia. Saranno possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Dal mattino di domani, giovedì 4 aprile, si prevedono precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Lazio, Umbria, zone interne di Abruzzo e Molise, Sicilia e Calabria. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani, giovedì 4 aprile, allerta arancione su parte di Lombardia e Veneto. Allerta gialla su gran parte del territorio italiano.



Fonte Articolo: www.protezionecivile.gov.it

ULTIMI ARTICOLI

26 FEB
Atteso il transito di tre impulsi perturbati. Il primo, veloce e freddo proveniente da Nord Atlantico
26 FEB
Dopo una lunga fase di caldo anomalo, andiamo incontro ad un breve fase invernale
25 FEB
Il veloce passaggio di una perturbazione porterà piogge sparse, accompagnate anche da temperature in calo e neve sui rilievi
26 FEB
A causa delle condizioni simil primaverili delle ultime settimane (mesi), la stagione vegetativa sta iniziando con largo anticipo
26 FEB
Finalmente bianco l'Appennino, grandine in pianura
23 FEB
UFFICIALE, BLOCCO TOTALE DECISO DALLA REGIONE TUTTO FERMO FINO A DOMENICA PROSSIMA