In pubblicazione il 16 MAR 2022

Meteo 16-25 marzo. Poche le piogge ove servono. Nuovo freddo. I DETTAGLI

Aggiornamento del 15 marzo: importanti sviluppi, ma mancano le vere piogge...


Fonte Immagine: Mario Giuliacci

Una fase meteo in cui vedremo di tutto: piogge, neve, gelate e anche una breve ondata di freddo. Ma con pochi fenomeni utili là dove servirebbero. La siccità (COME SPIEGATO QUI) continuerà ad attanagliare mezza Italia. Oramai non si tratta più solo del Nord-Ovest, ma pure di quasi tutto il Settentrione, il Centro e parte delle Isole.


 


Le previsioni del tempo prima degli anni ‘80: una cosa che oggi sarebbe INIMMAGINABILE

 

La circolazione

Una robusta alta pressione sull’Europa centro-settentrionale impedisce ancora alle perturbazioni atlantiche investire in maniera decisa l’Italia. Una arriverà a lambire il Nord Italia tra il 16 e il 18 marzo. Un’altra, con annesso ciclone aggirerà l’alta pressione dal Sud della Spagna fino a portarsi tra il 19 e 21 su Tunisia e Libia, interessando in tal modo marginalmente anche il Centro-Sud. Con il conseguente calo della pressione al Meridione, una grossa lacuna barica richiamerà sull’Italia un nucleo di aria polare nel frattempo giunto sui Balcani. Poi tra Il 23-25 del mese prevarrà l’alta pressione su tutta l’Italia. Quindi niente più precipitazioni!

 

MA quando finirà questa SICCITA'? Ecco alcune risposte da fornire

 

14 marzo 2022: La festa del 3,14 o Pi greco, un numero grande, anzi infinito

 

I fenomeni previsti

Le piogge

Tra 16 e 18: 5-10mm su Piemonte, Liguria, Varesotto Comasco, Grandi Laghi, Sardegna.

Tra 19 e 21 10-20mm su Marche, Abruzzo, Molise, regioni meridionali, Isole.

 

Le nevicate

Tra 19 e 20: su Alpi, tranne quelle Carniche-Giulie, 10-20 cm oltre 500-700m. Qualche fiocco anche sul versante adriatico del Centro Sud.

 

Le gelate

Deboli il 21-22 su zone interne del Centro-Nord.

 

I venti

Ventoso i 16-18 per Scirocco su Medio Basso Tirreno, Isole. Bora su Adriatico per quasi tutto il periodo.

 

Il Freddo 

Farà freddo tra il 19 e il 21 marzo sia per il calo delle temperature sia per venti freddi dai Balcani 



Fonte Articolo: Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

29 SET
Ottobre potrebbe portare importanti novità
28 SET
Diverse fasi piovose e una di alta pressione in arrivo sul nostro Paese
28 SET
Il mese di ottobre vedrà l’Italia contesa fra le calde correnti tropicali e le incursioni di aria fredda di origine polare
27 SET
Un evento probabile per la presenza della Niña​​​​​​​
25 SET
Per la prima volta nella stria un vero e proprio uragano investe direttamente le coste di questo paese
17 SET
Temperature crollate soprattutto al Centronord
3 SET
La probabile traiettoria nei prossimi giorni