In pubblicazione il 21 GIU 2021

METEO ANALISI: Farà più CALDO a Luglio o Agosto?

Le proiezioni dei modelli stagionali indicano il mese in cui il caldo, in Italia, dovrebbe risultare più intenso


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

L'estate meteorologica è iniziata lo scorso 1 giugno e, sebbene all'inizio non si sia ipegnata un granchè, non c'è dubbio che nelle prossime settimane ci regalerà delle fasi molto calde. Del resto le temperature medie della stagione estiva, in Italia, sono sensibilmente cresciute nel corso degli ultimi decenni, e oramai le nostre estati sono regolarmente molto più calde di quanto non risultassero negli anni '60 e '70.


Una stagione sempre più rovente

Come mai le nostre estati sono diventate molto più calde di 50-60 anni fa? Non c'è dubbio che ci sia lo zampino del cambiamento climatico, e non si tratta solo di aver spostato verso l'alto la temperatura di partenza, con il Global Warming (l'aumento dlele temperature medie planetarie) che ha reso tutte le stagioni mediamente più calde. Ad aver riscaldato le nostre estati ha contribuito hanno il cambiamento della circolazione atmosferica causato dall'aumento di calore presente in atmosfera: la Cella di Hadley, cioè il complesso circuito di correnti che scorre tra l'Equatore e la fascia tropicale, ha infatti gradualmebte esteso il suo raggio d'azione verso nord, spingendo così sempre più spesso il rovente Anticiclone Nord-Africano fin sul cuore del Mediterraneo e pertanto anche sull'Italia. A conferma di ciò c'è la graduatoria delle stagioni estive più calde dell'ultimo secolo in Italia: al primo posto, come estate più calda, si colloca infatti la stagione del 2003, seguita al secondo posto da quella del 2017 e al terzo dall'estate 2019, e considerando che al quarto posto si colloca la stagione estiva del 2015, risulta chiaro come le temperature medie estive, nel nostro Paese, stiano correndo rapidamente verso valori via via più alti. E temperature medie più alte significa, inevitabilmente, ondate di calore più numerose, intense e durature.


Luglio più caldo di agosto

Ma cosa dicono le proiezioni dei modelli che cercano di simulare il clima dei prossimi mesi? Quando farà più caldo, a luglio o agosto? Ebbene, in base alle elaborazioni al computer, e in particolare a quelle condotte nell'ambito del Progetto Copernicus dell'Unione Europea, saranno entrambi mesi più caldi della media trentennale di riferimento, ma difficilmente sarà un caldo record: del resto, come già spiegato in altro articolo, in questo 2021 non ci sono i presupposti per un'estate "eccezionalmente" calda. Detto ciò, le anomalie termiche positive più importanti sembra che coinvolgeranno il Nord: insomma, farà caldo in tutta Italia, ma il caldo si mostrerà insolitamente intenso (come media) soprattutto nelle regioni settentrionali dove, lo ricordiamo, è anche più facile che la sensazione di calore venga accentuata dal fastidio dell'afa, soprattutto a causa delle caratteristiche della Pianura Padana, che tende far ristagnare l'aria favorendo quindi un progressivo accumulo di inquinanti e umidità. Le proiezioni dei modelli suggeriscono anche che il mese più caldo, seppur di poco, sarà luglio: in ogni caso caratteristiche termiche molto simili per i due mesi, ma con caldo leggermente più intenso e insistente a luglio. Una situazione che confermerebbe le caratteristiche del clima nel nostro Paese, in cui il mese più caldo, dal punto di vista climatico, è proprio luglio.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

2 AGO
Tornano i temporali e torna la paura. Ecco dove forti!
2 AGO
Caldo da Sahara e ancora in vista molti giorni di sofferenza
1 AGO
Scopriamo insieme come si presenterà il clima nel corso della prima settimana del mese appena iniziato!
1 AGO
Fenomeni a macchia di leopardo su Alpi, Val Padana e Toscana; ancora anticiclone africano al Centro Sud, ma con temperature in caldo
1 AGO
Una situazione purtroppo sempre più comune (e preoccupante!)
28 LUG
Frequenti picchi di oltre +40°C sulla Puglia
26 LUG
Le temperature massime più elevate registrate al Sud
26 LUG
Weekend di terrore in provincia di Oristano