In pubblicazione il 6 SET 2020

METEO: AUTUNNO 2020. Poco freddo e poco nevoso secondo la Statistica climatica

Probabilmente deluse le aspettative di chi spera in freddo con neve a bassa quota già a ottobre


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Negli anni '2000 la circolazione atmosferica sull'Europa in Autunno ha subito modifiche a causa della maggiore presenza sull'Est europeo di un'alta pressione che si spinge fino all'Italia, un probabile effetto del Global warming. Con tale configurazione barica le perturbazioni atlantiche - e i cicloni che le accompagnano - riescono  comunque a raggiungere alcune il Mediterraneo  occidentale ove però, più che nel passato, vengono qui bloccate dall'anticiclone sul Nordest europeo e solo alcune riescono ad interessare anche l’Italia. Ecco come la modificata configurazione barica sul Nordest  europeo ha cambiato le temperature e la piovosità in Italia in Autunno.


LE TEMPERATURE

L’aumento di temperatura osservato anche in autunno negli ultimi 20 anni è collegato, in parte che alle incursioni dell’alta pressione  centrata sull’Est europeo,  ma anche alla maggiore frequenza di venti caldi meridionali richiamati dal Nord Africa dal vortice di bassa pressone centrato  in genere sulla Spagna  e collegato alle frequenti perturbazioni atlantiche che riescono ad arrivare fino alla penisola iberica.


Schermata%202020-09-06%20alle%2016_41_29(4).jpg

Le annate con “autunno caldo” sono state tre: 2012, 2014 e 2018 (un solo caso tra il 1980 e il 1999), con il 2014 e il 2018, da caldo record. Invece  le annate con autunno un po’ freddo, solo il  2006. Autunno più caldo che nel passato significa anche che per vedere i primi eventi significativi di freddo  e neve  bisognerà attendere novembre.

 

Schermata%202020-09-06%20alle%2017_53_38(1).jpg

LA PIOVOSITA'

L'arrivo meno frequente sull'Italia delle piovose atlantiche ha fatto sì però che l’autunno tra il 2000 e il 2019 sia diventato meno piovoso rispetto al periodo 1980-1999.

Dal grafico si può dedurre che tra il 2000 e il 2019  vi sono state 6 stagioni autunnali siccitose sole annate  (2001, 2006, 2015, 2016,2017) l’autunno è stato molto piovoso (>225mm) ma anche nel periodo 1980-1999 le annate con autunno piovoso erano state ben 5.  Un pari numero anche di stagioni autunnali molto piovose. Insomma potremmo dire che l’Autunno dal punto di vista della piovosità è la stagione che riserva maggiori soprese per eccesso o per difetto.

Schermata%202020-09-06%20alle%2017_47_15(1).jpg



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci
Tags: 

ULTIMI ARTICOLI

23 SET
Sono già cadute numerose piogge e sono in arrivo tanti temporali, in molte zone d'Italia: basteranno a placare la siccità?
22 SET
Mediterraneo colpito e affondato. Botta fredda in arrivo da venerdì
22 SET
Cerchiamo di andare a vedere i rischi con POSSIBILI criticità: se poi non si verificassero, tanto meglio.
23 SET
In attesa del forte peggioramento dei prossimi giorni, ecco ancora rovesci e temporali
19 SET
Un altro sintomo inquietante del surriscaldamento del pianeta
17 SET
Un imponente ciclone mediterraneo s'è formato al largo delle coste calabro-siciliane: che legami ci sono con il riscaldamento globale?
16 SET
Risalita di caldo africano fino al Regno Unito, temperature altissime