In pubblicazione il 20 GIU 2022

Meteo, cambia la previsione TEMPORALI, ecco quando e dove arrivano

Ultima parte di giugno sempre dominata dall'alta pressione, ma ci sarà anche spazio per dei temporali


Fonte Immagine: Depositphotos

Le previsioni meteo vedono anche per i prossimi giorni condizioni meteo dominate dall'alta pressione, ma nonostante ciò non mancheranno dei temporali. Insomma, in una settimanain cui il caldo sarà gran protagonista, con punte attese anche di 40 gradi, ci sarà spazio anche per il brontolio dei temporali, che però si concentreranno prevalentemente su alcune regioni. Ma vi spieghiamo tutto nell'articolo.


Aumenta l'instabilità, su alcune regioni tornano i temporali

La settimana parte oggi, lunedì 20, con il sole che splenderà quasi indisturbato da nord a sud in gran parte d'Italia. Poi martedì 21, proprio in coincidenza con l'inizio ufficiale dell'estate, ecco che al Nord, lambito da più fresche e instabili correnti atlantiche, aumenterà l'instabilità. Questo significa che martedì 21 e mercoledì 22, nelle ore centrali del giorno, in gran parte del Nord ci sarà un temporaneo e diffuso aumento della nuvolosità, con la formazione di temporali qua e là sulle zone alpi e prealpine, da dove le nubi temporalesche scivoleranno localmente anche sulle vicine pianure di Piemonte e Lombardia. Giovedì invece la situazione tornerà, anche al Nord, a una maggior stabilità, ma nuove sorprese sono possibili per l'ultima parte della settimana.


Una perturbazione per l'Italia

Le proiezioni ancora non danno molte certezze, anche perchè i modelli non sono concordi nel descrivere l'evoluzione dlel'ultima parte della settimana. Appare comunque probabile che una perturbazione lambisca il Nord Italia nell'ultima parte della settimana, anche se entità e modalità dell'affondo appaiono appunto ancora poco definite. In ogni caso, sarebbe l'occasione per dei temporali che, molto probabilmente, coinvolgerebbero di nuovo l'Arco Alpino, e non si può escludere la possibilità che i temporali raggiungano anche le pianure del Nord: chiaramente dipenderà tutto dal tragitto che seguirà la perturbazione. Un passaggio perturbazto che tra l'altro faorirebbe anche una sensibile attenuazione del caldo proprio nelle regioni settentrionali. In ogni caso, con i prossimi aggiornamenti dei modelli, sarà più chiara anche l'evoluzione dell'ultima parte della settimana.

 

VI CONSIGLIAMO ANCHE QUESTI NOSTRI APPROFONDIMENTI

METEO, ecco perché l'ESTATE 2022 potrebbe davvero essere una delle più calde di sempre!

ESTATE 2022, ecco come sarà: CALDO e TEMPORALI, la previsione

METEO: la nostra ESTATE è diventata ROVENTE. Lo dicono i dati sul clima

Meteo MILANO, ecco come sarà LUGLIO 2022

CALDO e afa in estate: come DIFENDERSI

 

 

Fonte Immagine: Depositphotos 

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

26 GIU
L'alta pressione nei prossimi giorni spingerà ulteriormente verso l'alto le temperature che toccheranno picchi notevoli
26 GIU
Nelle prossime ore ulteriore rinforzo del promontorio africano e l'onda di calore assumerà caratteristiche di eccezionalità per il mese di giugno
25 GIU
Le annate in cui il mese di giugno è stato più caldo e le prospettive per questo 2022
25 GIU
Fine dell’ondata di caldo alla fine della prima decane di luglio?
15 GIU
Temperature da record a causa dell’insistente presenza del bollente Anticiclone Nord-Africano
9 GIU
La scossa avvertita sulla costa con epicentro in mare
25 MAG
Nella data di ieri la città costiera Romagnola ha registrato il valore di temperatura minima più elevato di sempre per il mese di Maggio
8 MAG
Nonostante le piogge, talora abbondanti, la situazione idrica rimane assai critica.