In pubblicazione il 12 GIU 2021

METEO: due FASI CALDE, la prima NON AFRICANA, la seconda SI. Tutti i DETTAGLI

Due brevi ondate di caldo tra il 12 e il 20 giugno, ma temperature massime non oltre 33-34 gradi.


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Evoluzione meteo: in un nostro precedente articolo abbiamo dimostrato che in questo periodo dell'anno, temperature massime intorno 27-29 gradi sono la norma su gran parte dell’Italia, con i valori più bassi sulle zone costiere e quelli più alti nelle zone pianeggianti interne lontane dal mare.


Ebbene, nei prossimi giorni l'Italia sarà interessata da due ondate di caldo, seppure moderato, perché le temperature massime non andranno PER LO PIU' oltre 33-34 gradi e per di più le due ondate saranno brevissime: nessun problema quindi per chi lo soffre!


Vediamo insieme tutti i dettagli.

 

Prima ondata di caldo, tra 11 e 13 giugno

Un nucleo di aria subtropicale è stato sospinto dall’anticiclone delle Azzorre fino all’Europa nordoccidentale ed ora verrà sospinta sul Nord Italia, fino al 13 giugno, dall’anticiclone medesimo, surriscaldandola ulteriormente per compressione. Le temperature massime potranno raggiungere valori di 32-33 gradi su Piemonte, Lombardia, Emilia: tra le città più calde quindi Torino, Milano e Bologna.

 

d0b21d95-e6c9-4f20-b647-8e92d3c0fb02(1).jpg

Schema sinottico a livello europeo.

 

14-15 giugno. Pausa della calura

Tra il 13 il 15 giugno l'anticiclone delle Azzorre si ritirerà gradualmente, perché sull’Italia tenderà ad allungarsi l’anticiclone nordafricano, con qualche fenomeno temporalesco per calo dei geopotenziali: valori termici in calo di qualche tacca.

 

16-20 giugno moderata ondata di caldo africano

Tra il 16 e i 17 giugno l’anticiclone africano s’allunga in maniera decisa sul Centro-Nord dell’Italia, ove le temperature massime raggiungeranno valori di 32-33 gradi su Piemonte, Lombardia, Emilia e interno della Toscana, Umbra, interno delle Marche. Tra il 18 e il 19 giugno l’Africano lascia il Nord Italia, insiste al Centro, ma si propaga anche al Sud. Il 20 giugno l’africano resiste solo al Sud, con valori fino a 33-34 gradi sulla Puglia. Invece sul CentroNord della penisola tornano le miti correnti atlantiche.

396410b2-874b-4273-95c5-758887f0a8de(1).jpg

Dettagli del periodo 16-20 giugno.

 

Il 21 giugno l’Africano lascia l’Italia definitivamente.

 

Potete vedere i NOSTRI VIDEO a questo LINK!

 

VI CONSIGLIAMO DI LEGGERE QUESTI ULTIMI AGGIORNAMENTI INTERESSANTI

ULTIMISSIME NOVITA': L'alta pressione si rinforza, ma oggi temporali al Sud Peninsulare

INCREDIBILE SCOPERTA: Il Caldo africano deprime anche la Psiche!

SENSAZIONALE SCOPERTA: L’inquinamento dei conquistadores raccontato dal ghiaccio

PESSIME NOTIZIE! Futuro caldo, grossi guai per i raccolti!

METEO MILANO, weekend di tempo soleggiato e caldo

CALDO ATROCE IPER-ESTREMO! Il giugno 2003

IMPORTANTISSIMA DOMANDA: Farà più CALDO a Luglio o Agosto??

CURIOSITA CHE LASCIA SENZA FIATO!! La regione del Mondo dove cadono più fulmini.

CALDO WEEKEND, temperature anche oltre 30 GRADI

IN ARRIVO LA CALDAZZA! Massime oltre 27 gradi sul 57% d’Italia

METEO WEEKEND: tutto ciò che c’è da SAPERE

 

 

 

 

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

25 LUG
Eventi meteo estremi sempre più frequenti!
25 LUG
Italia divisa in due: fenomeni forti sulle settentrionali, qualche piovasco anche tra Toscana e Sardegna. Sole e caldo intenso sulle meridionali
24 LUG
Vediamo come si presenterà il tempo meteorologico la prossima settimana
Graphics: ZAMG
18 LUG
Domenica le inondazioni si sono spostate nelle parti meridionali e orientali della Germania e nella vicina Austria
15 LUG
Colpita soprattutto la valle del fiume Ahr in Renania