In pubblicazione il 14 MAG 2022

Meteo ESTATE 2022, ecco come sarà: CALDO e TEMPORALI, la previsione

Modelli stagionali e indici climatici danno indicazioni sulle caratteristiche della prossima stagione estiva


Fonte Immagine: Depositphotos

Come sarà l'estate 2022? Le condizioni meteo più probabili si possono dedurre, oltre che dalle proiezioni dei modelli stagionali, che con l'avvicinarsi della stagione estiva acquistano consistenza, anche e soprattutto dagli indici climatici, ovvero da particolari anomalie e caratteristiche di oceani, circolazione atmosferica e territorio, in grado di influenzare il clima dell'estate. Nell'articolo vi spieghiamo quindi cosa succederà durante l'estate di quest'anno.


La siccità deciderà l'intensità del caldo

Le caratteristiche dell'estate possono essere influenzate da diversi fattori, e in alcune occasioni è facile prevedere estati eccezionalmente calde: avviene ad esempio quando la primavera che precede la stagione estiva ha visto El Niño imperversare nel Pacifico, perchè in tal caso la circolazioen generale dell'atmosfera viene plasmata in modo tale da spingere con insistenza l'Anticiclone Nord-africano sulla nostra Penisdola, scatenando così ondate di caldo più numerose e intense. Quest'anno El Niño non c'è, ma un'altra importante anomalia potrebbe lasciare un segno pesante sull'estate: la siccità! Il nostro Paese infatti quest'anno arriva all'estate particolarmente asciutto e i raggi solari già adesso stanno surriscaldando con facilità il territorio, spingendo insolitamnete in alto le temperature: ciò significa che anche l'atmosfera si scalderà con grande facilità, portandoci un caldo intenso già a inizio stagione e ondate di calore probabilente assai feroci nel cuore dell'estate. Del resto, come conferma la mappa, anche le proiezioni stagionali del Centro Europeo (ECMWF) sembrabo confermare importanti anomalie termiche positive già nel mese di giugno:  




Anomalie di temperatura previste per il mese di giugno (fonte: Copernicus/ECMWF)

A tutto ciò va aggiunto il fatto che, a causa del Global Warming, le nostre stagioni estive stanno già diventando rapidamente sempre più calde. Nel nostro Paese l'estate più calda dal 1950 rimane infatti quella del 2003, con il 2017 e il 2019 rispettivamnete al secondo e terzo posto, mentre in quarta e quinta posizione di questa bollente graduatoria si collocano il 2012 e il 2015. la scorsa estate, quella del 2021, a livello nazionale si posiziona "solo" al sesto posto, ma per il Sud in realtà si è trattato della seconda estate più calda degli ultimi decenni. Insomma, le estati dell'ultimo periodo sono diventate decisamente più roventi, per cui nei prossimi mesi anche il cambiamento climatico spingerà verso temperature elevate. Questo significa che in effetti l'estate 2022 sarà probabilmente molto calda, con intense ondate di calore già nella prima parte della stagione, mentre il mese più bollente dovrebbe ssere quello di luglio. Quindi estate da caldo record o, come accennato da alcuni siti, addirittura la più bollente del secolo? Probabilmente no, perchè senza il contributo de El Niño sarà difficile battere l'eccezionale record del 2003, ma in ogni caso è probabile che quella del 2022 entri nella top five delle estati italiane più roventi. E le proiezioni dei modelli danno qualche indicazione anche sulla piovosità.

Piogge poche, ma attenzione ai temporali

Come già accennato, ci sono i presupposti per numerose intense e durature ondate di caldo, che comporteranno l'inevitabile presenza sull'Italia dell'alta presisone e, di conseguenza, anche lunghi periodi di tenpo soleggiato e asciutto. Insomma, l'estate 2022 potrebbe risultare anche piuttosto secca, con il sole protagonista. Un'eventualità, anche in questo caso, confermata pure dalle proiezioni dei modelli del ECMWF, che vedono una stagione con meno piogge del normale al Centro e, soprattutto, al Nord; stagione invece con piovosità nella norma al Sud, ma qui l'estate è già di per sè decisamente avara di piogge. Quindi pochi momenti piovosi, che però potrebbero essere caratterizzati da eventi di particolare violenza: come spesso accaduto anche nel recente passato, la grande energia accumulata nei lunghi periodi di caldo intenso, durante i brevi periodi piovosi potrebbe poi aliementare temporali di grande violenza, con il rischio quindi di forti nubifragi, grandinate e intense raffiche di vento. Ecco allora che, in un'estate nel complesso molto calda e asciutta, ulteriori fastidi potrebbero arrivare da improvvisi eventi meteo di estrema violenza.

 

VI CONSIGLIAMO ANCHE QUESTI NOSTRI APPROFONDIMENTI

METEO aggiornamento, arriva il CALDO AFRICANO: ecco dove e quando !!

METEO tendenza, ecco quando tornano PIOGGE e TEMPORALI al NORD

Meteo ESTATE 2022: le proiezioni non sono rosee !!

AVVISTATO rarissimo esemplare di PICCHIO NERO (Dryocopus martius) in VENETO

Un FUTURO senza PERTURBAZIONI estive per colpa del CAMBIAMENTO CLIMATICO !!

La Guerra d’Inverno fra Russia e Finlandia fu decisa dal clima

METEO ROMA, nei prossimi giorni anticipo d'estate, arriva il CALDO

Meteo: le PESANTI CONSEGUENZE estive di una siccità

 

Fonte Immagine: Depositphotos 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

26 MAG
L’ultimo fine settimana del mese porterà con sé novità eclatanti dal punto di vista meteorologico!
26 MAG
L'Anticiclone Nord-Africano occuperà con prepotenza l'Italia portano un'ondata di caldo intenso
25 MAG
Nuovo moderato peggioramento del tempo atteso nell'ultima parte della settimana
24 MAG
Sono uscite le proiezioni ufficiali, a cura di AccuWeather: vediamole insieme
25 MAG
Nella data di ieri la città costiera Romagnola ha registrato il valore di temperatura minima più elevato di sempre per il mese di Maggio
8 MAG
Nonostante le piogge, talora abbondanti, la situazione idrica rimane assai critica.
26 APR
Questo grande uccello della famiglia delle Picidae ha fatto la sua comparsa in un luogo piuttosto insolito