In pubblicazione il 9 MAG 2022

Meteo estate 2022: le proiezioni non sono rosee

Gli scenari meteorologici destano molta preoccupazione, soprattutto in campo idrico.


Fonte Immagine: ECMWF, modificata

Le tendenze meteo stagionali, a cura del Centro Europeo (ECMWF, il più autorevole internazionale) iniziano a delineare uno scenario piuttosto anomalo. Ma in che senso? C’è timore, preoccupazione o angoscia per i mesi a venire? Proviamo a fare chiarezza e capire se ciò che si sentein giro, da alcuni siti, è affidabile o meno.

Avete letto il nostro SPECIALE: il primo caldo africano arriva sempre prima!


Una tendenza

Per poter tracciare una tendenza sulla prossima estate dobbiamo affidarci agli scenari meteo climatici sul lunghissimo periodo. Essi sono una tecnica che consiste nel tentativo di predire, con molto anticipo, l'andamento stagionale, senza riuscire ad entrare nei dettagli, ma dando una sorta di “Linea di massima”.


È ovvio che non può essere concepita come una previsione tale e quale, ma una serie di dati a grandi linee e, al tempo stesso, su vaste scale areali. Un metodo per effettuare gli scenari meteo stagionali consiste nel valutare una serie di indici (climatici, solari, atmosferici, oceanici) e le possibili teleconnessioni. Facciamo un esempio terra-terra: se da una parte del mondo (X) capita qualcosa, allora è POSSIBILE che capiti qualcos’altro nella regione Y, magari da noi. Risulta scontato che non è SICURO che si verifichi, ma potrebbe diventarlo con una certa probabilità, magari provando a vedere che succede altrovenel globo. 

RECORD: lo storico 5 MAGGIO 2019 in EMILIA-ROMAGNA: neve in pianura a maggio!! 

A breve al Centro-Sud cose davvero inaspettate e interessanti. Vediamo i modelli

Cosa dicono parte 1: TEMPERATURE

Le temperature son previste diffusamente oltre la media (fino a +2/3°C) già in avvio del prossimo mese di giugno. Non c’è ombra di dubbio: potrebbe essere il fantomatico anticiclone africano a dettar legge, in particolare sul bacino del Mediterraneo. Ultimamente stiamo assistendo ad una sempre maggior ingerenza di masse d'aria provenienti dall’Africa, responsabili delle ondate di caldo più forti e persistenti anche sull'Italia (tipiche degli anni Duemila), mentre il caro vecchio Azzorriano è sovente un ricordo.
A rendere ancor più insopportabile il caldo sul Belpaese sono gli alti tassi di umidità, ovverosia l’afa: sebbene non sia presente nei modelli, l’aria pesante caldo-umida ha un motivo meramente geografico. Le bolle sahariane in arrivo dal continente africano (già di per sé bollenti) si arricchiscono di umidità transitando sui nostri mari, con la pessima conseguenza di un maggior disagio a livello fisico.

vi diciamo quando arriva l’ESTATE: la risposta vi stupirà!

Meteo: siccità ESTREMA in alcune aree d'Italia! E non farà altro che peggiorare...

Cosa dicono parte 2: PRECIPITAZIONI

La proiezione per i prossimi mesi è lampante e al tempo stesso semi-tragica. Sicuramente si inasprirà il problema legato alla scarsità d'acqua, con un deficit pluviometrico assai marcato (si legga il NOSTRO REPORT). Se da un lato è vero che il problema maggiore sarà al Nord, dall’altro non dimentichiamoci che al Sud le piogge sono quasi assenti in estate e quindi è facile che le tendenze meteo diano “Piogge in media”, anche se piove 2-3 volte al mese…
Una situazione del genere potrebbe mettere a rischio non solo le coltivazioni, ma anche l'approvvigionamento idrico per industrie e usi comuni, non da ultimo le nostre case…per gli interessati consigliamo un ARTICOLO A RIGUARDO.


METEO: le PREVISIONI per fine maggio

E su luglio e agosto?

Non ci sbilanciamo, manca davvero troppo tempo, inutile farlo ora, sarebbe una presa in giro. Per ora invitiamo i lettori a rimaner sintonizzati sul nostro canale e a seguirei nostri aggiornamenti in materia.



Fonte Articolo: Team MeteoGiuliacci

ULTIMI ARTICOLI

5 FEB
Il nocciolo di aria gelida proveniente dalla Russia sta per portare un'acuta fase di freddo, con valori ovunque ben al di sotto delle medie
4 FEB
La prossima settimana avrà caratteristiche invernali e oltre al gelo ci sarà spazio per la neve
4 FEB
Dopo un'iniziale weekend mite, da Lunedì 6 cambia tutto e ritorna l'Inverno vero
3 FEB
Le proiezioni dei modelli indicano dove cadrà la neve e le possibilità che arrivi anche a Milano
31 GEN
Dodici giorni di neve in Emilia Romagna, Romagna sommersa
29 GEN
Spesso poco prima di una scossa si avverte un boato, ecco la spiegazione
27 GEN
Sul tema "Innovazione tecnologica per il Sociale"
14 DIC
Il capoluogo Emiliano è stato il primo del Nord di bassa quota ad imbiancarsi questa stagione!