In pubblicazione il 4 GIU 2021

METEO ESTATE: si amplifica il RITARDO dell’anticiclone africano verso l’Italia

Anticiclone delle Azzorre il vero grande protagonista: ottime notizie per chi non ama il caldo intenso!


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

L’anticiclone africano probabilmente assente per tutto giugno 2021

Da inizio maggio 2021, nei nostri aggiornamenti meteo avevamo più volte messo in evidenza che l’anticiclone nord-africano era in ritardo palese, nella sua tabella climatica di marcia verso l’Italia tra aprile e giugno.


Ritardo reso evidente dalla avanzata più lenta (rispetto alla media climatica) verso nord dei piovosi monsoni estivi subsahariani. Tale fatto si ripercuote anche della posizione dell’anticiclone africano, la cui avanzata verso settentirione è collegata appunto alla spinta verso il Sud del Sahara da parte dei Monsoni dell’Africa nordoccidentale. A tal proposito, sappiamo bene che senza il promontorio africano non sono possibili ondate di caldo intense (massime oltre 33-34 gradi su almeno il 30/40% dell’Italia) e durature (più di 7-10 giorni): ora fa piuttosto caldo per l'arrivo di venti africani (qui un nostro approfondimento) e NON PER LA CUPOLA AFRICANA.


Venti freschi dal Nord Europa e poi dal Medio Atlantico nelle prossime tre settimane

Il mancato arrivo della cupola africana (un bene per molti meteo appassionati!) favorirà frequenti discese di masse d'aria più fresche dalle medio-alte latitudini, un evento inconsueto in estate.
In particolare, nella settimana dal 7 al 13 giugno sarà la volta di venti più freschi dalla Russia, che giungeranno fino ai Balcani e da qui sull’Italia. Tali fresche correnti si muoveranno lungo il bordo orientale di un vastissimo “oblungo” anticiclone, generato dalla anomala espansione dell’anticiclone delle Azzorre fino alla Russia europea.

0fc3d22a-68d8-40af-8021-e71cc06e50aa.jpg

Nella settimana dal 14 al 20 giugno arriveranno venti relativamente freddi sull’Italia perché provenienti da alte latitudini - addirittura dal Mar del Nord - poi fino ai Balcani, muovendosi lungo bordo orientale dell'anticiclone delle Azzorre, che nel frattempo sposterà il suo centro sul Regno Unito (si veda l'immagine qui sotto).

531545cf-0cfd-409e-8035-a606ba527c71.jpg

 

Nell’ultima settimana del mese, quella dal 21 al 27, saranno di scena le miti e gradevoli correnti medioatlantiche, complice ancora l’anticiclone delle Azzorre:

insomma scorpacciata di belle notizie per chi odia il caldo intenso!

SE VI INTERESSANO I NOSTRI VIDEO, CLICCATE QUI

CLICCA QUI SE TI INTERESSA LA PREVISIONE PERSONALIZZATA PER LA TUA CITTA!!

 

VI CONSIGLIAMO LA LETTURA DI QUESTI UTILI APPROFONDIMENTI!

GRAVISSIMO PROBLEMA: Il livello dei mari sale più velocemente del previsto

METEO: Ondate di CALDO ESTIVO. Non tutte sono di origine nordafricana. La SPIEGAZIONE

ULTERIORE GRAVE PROBLEMA: Riserve globali di ACQUA DOLCE in pericolo a causa del CAMBIAMENTO CLIMATICO

METEO DIRETTA: parte la prima ONDATA di CALDO dell'anno

ASTRONOMIA: Ogni anno sulla Terra tonnellate di polvere stellare. E VOI LO SAPEVATE??

METEO CULTURA: Estate meteorologica, Astronomica e Solleone

METEO NORD ITALIA: un po' caldo e INSTABILE sulle ALPI, sole in pianura

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

19 GIU
Ondata di caldo anomala per anche per fine giugno: tutti i dettagli
18 GIU
Sabato la giornata piu' bella, piu' nubi domenica
18 GIU
Caldo intenso e alta umidità: ma è ancora la bella stagione??
17 GIU
Sopra 29 gradi solo 30 località su 130
1 GIU
Auto trascinate via dalla furia dell'acqua, danni pesanti
25 MAG
Tante vittime e molti bambini dispersi per l'eruzione del vulcano Nyiragongo