In pubblicazione il 8 LUG 2019

Meteo: fine del caldo, arrivano le correnti atlantiche

La lunga ed eccezionale ondata di caldo africano arriverà al capolinea


Fonte Immagine: WXCHARTS

 

Domani, martedì 9 luglio, arriveranno grandi cambiamenti.

Il quadro meteorologico difatti cambierà perché la lunga ed eccezionale ondata di caldo africano arriverà al capolinea per l’arrivo di più fresche correnti atlantiche che porteranno un po’ di refrigerio e temporali a tratti anche decisamente intensi, quindi prestare particolare attenzione, soprattutto su Lombardia e Piemonte. 

In dettaglio: il caldo finirà perciò domani al Centro Nord e dal 10 luglio anche sulla Sardegna; i refoli instabili raggiungeranno successivamente entro il 12 e il 13 anche al Sud, non prima di una temporanea risalita delle temperature tra l’11 ed il 12 su gran parte della Penisola. 


Dal 14 il caldo verrà definitivamente debellato ovunque con valori termici massimi intorno a 28 - 32 gradi e tali resteranno almeno fino al 17 di luglio. 

I temporali domani caratterizzeranno come accennato le regioni settentrionali e le Marche, in diffusione entro il 10 sulle restanti aree italiane, tranne Triveneto ed estreme regioni meridionali. 

L’11 avremo una tregua dai temporale, che torneranno però tra il 12 ed il 13 sulle regioni di nord orientali.



Fonte Articolo: Andrea Tura

ULTIMI ARTICOLI

20 OTT
Allerta rossa in Liguria e allerta arancione in tre regioni al Nord per la persistenza dei fenomeni intensi e abbondanti
Elisa...
20 OTT
Autunno solo sulle regioni di Nordovest
19 OTT
Ancora maltempo sulle regioni settentrionali per la persistenza di precipitazioni, allerta arancione sulla Liguria
18 OTT
Una perturbazione insisterà sulle regioni del Nordovest, mentre al Sud il sole sarà accompagnato da caldo praticamente estivo
16 OTT
300 mm di pioggia sul crinale fecero esondare i torrenti Parma e Baganza
16 OTT
Sarebbero circa sette i miliardi di dollari di danni in tutto il Giappone
16 OTT
Paura sull'Isola di Giava - VIDEO
15 OTT
Caduti in 24 ore 922,5 mm di pioggia, è record storico!