In pubblicazione il 4 NOV 2021

METEO ITALIA, ecco quando arriva la NEVE IN PIANURA al Nord

I modelli climatici aiutano a individuare il periodo del possibile arrivo della neve a quote molto basse sul nostro Paese


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Negli ultimi giorni le nevicate hanno imbiancato le Alpi, ma quando arriverà la neve anche in pianura? Certo, siamo solo a inizio novembre, è ancora prematuro pensare alla neve fino a quote così basse, ma cosa dicono i modelli climatici, quelli che elaborano proiezioni sul lungo periodo? E’ possibile capire quando riceveranno la prima imbiancata le grandi pianure del Nord? Ecco cosa abbiamo scoperto analizzando i dati dei modelli. 


Un novembre amico degli sciatori

I giorni sul calendario scorrono e con novembre si entra nella fase più autunnale dell’anno. Un periodo quindi che, dal punto di vista climatico, dovrebbe portare molte piogge. In effetti il mese, tra fasi più asciutte e altre più umide, sarà in generale piovoso, soprattutto nella seconda metà: dopo le piogge di questi giorni infatti la prossima settimana dovrebbe risultare più stabile, mentre quelle successive promettono pioggia con una certa regolarità, specie al Nord. Piogge che saranno accompagnate anche da nuove nevicate sulle Alpi, utili per preparare la stagione agli amanti dello sci. E in pianura? Ebbene, le proiezioni dei modelli suggeriscono che a novembre i tempi non saranno ancora maturi e la neve rimarrà quindi confinata alle montagne. Le cose però potrebbero cambiare già nelle settimane successive.


I primi fiocchi in città 

Analizzando le proiezioni dei modelli sul lungo periodo, si intravede in effetti la fase in cui le condizioni meteo potrebbero essere favorevoli alle prime nevicate fino in pianura. Non avverrà, probabilmente, con gli inizi di dicembre, quando comincerà a farsi un po’ di freddo, ma non sufficiente a spingere la neve fino a quote così basse. Si aprono possibilità decisamente più interessanti invece per il periodo intorno alla metà di dicembre: in tale fase potrebbe arrivare un po’ di freddo davvero invernale e crearsi quindi l’occasione per vedere la neve fino a quote di pianura al Nord, con i fiocchi a imbiancare città come Milano, Torino, Bologna e Venezia. Si tratta chiaramente di proiezioni a lungo termine, che danno indicazioni di massima e che non possono, per ovvi motivi, avere elevato grado di affidabilità, ma in ogni caso rappresentano gli scenari più probabili descritti dai potenti calcolatori che simulano il comportamento dell’atmosfera su scala stagionale.   

 

LEGGETE GLI ARTICOLI DEL NOSTRO TEAM DI ESPERTI METEOROLOGI!

La Niña è più intensa del previsto, ecco FREDDO e NEVE previsti nei prossimi mesi!

I modelli fisico-matematici sbagliano? No, sbaglia chi non li utilizza correttamente!!!

"Fa troppo freddo per nevicare": è davvero così? la risposta vi stupirà !!

METEO ESTREMO: gli uragani possono letteralmente DEVASTARE l'ecoomia di un intero paese!

L'incredibile legame tra FULMINI e GLOBAL WARMING

CAMBIAMENTI CLIMATICI: in atto la SESTA ESTINZIONE DI MASSA! ed è TUTTA COLPA NOSTRA!

L'Artico DEVASTATO dai CAMBIAMENTI CLIMATICI 

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

26 GEN
Continua la fase di tempo asciutto, mentre le proiezioni a lungo termine dei modelli indicano il possibile ritorno della pioggia
25 GEN
L'alta pressione continua a farla da padrona in Emilia-Romagna mantenendo lontane le più importanti precipitazioni
25 GEN
Nevicate al Centrosud più significative delle recenti. Ecco perché
25 GEN
Nuovi impulsi di aria gelida di origine artica porteranno una fase di maltempo invernale su molte regioni
22 GEN
Eventi straordinari e imprevedibili, talvolta anche spaventosi: sono i record del tempo .
19 DIC
Quante volte nel passato
18 DIC
Da dove deriva questo noto detto