In pubblicazione il 19 DIC 2021

METEO: LE PREVISIONI PER LA SETTIMANA DI NATALE

I giorni che ci porteranno alla Santa Festività vedranno temperature dapprima basse e poi sempre più elevate, insieme a precipitazioni molto abbondanti e insistenti dovute a un flusso Atlantico molto forte


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

La situazione attuale

Quest’ultima Domenica di avvento sta facendo registrare temperature sopra la media su gran parte del paese, a eccezione di alcune aree del Sud e della maggior parte della Pianura Padana, che non risente delle isoterme abbastanza alte in quota grazie al fenomeno dell’inversione termica; per il resto, le precipitazioni sono assenti praticamente ovunque. Vediamo come evolverà il tempo meteorologico durante la settimana che ci porterà al Santo Natale.


Le temperature previste

Da domani, Lunedì 20 Dicembre, fin quasi alla Vigilia di Natale, il nostro paese sarà investito da aria più fredda, la quale farà registrare ovunque temperature in media o poco al di sotto per i primi 4 giorni della settimana. Dal giorno della Vigilia, invece, fino a tutto il resto della settimana, correnti di origine atlantica faranno aumentare le temperature ovunque, facendole schizzare sopra alla media o molto sopra alla media anche durante le giornate di Natale e di Santo Stefano. Il giorno che presenterà le temperature minime più basse sarà quello di Giovedì 23, con valori diffusamente sottozero su buona parte della Pianura Padana e sotto i 10 gradi in tutto il resto del paese, tranne che sulle coste meridionali della Sicilia e della Sardegna:


Le precipitazioni previste

Vi forniamo, schematicamente, il riassunto di quanto potrebbe accadere secondo le previsioni odierne nella settimana del Natale per quanto riguarda le precipitazioni:

Lunedì asciutto quasi ovunque, tranne piovaschi sparsi sulla Calabria;

Martedì altre piogge(relle) in Calabria, oltre che in parti di Sardegna, Sicilia e Campania + Isola d’Elba e zone limitrofe; verso sera precipitazioni in intensificazione sul Centro Italia, principalmente Toscana e Umbria;

Mercoledì altre piogge nelle medesime zone del giorno precedente, con alcuni sconfinamenti probabili nel Lazio e nelle Marche;

Giovedì, antivigilia di Natale, giornata piuttosto stabile ovunque tranne che in locali zone del Centro-Sud, che potrebbero essere interessate da piovaschi; verso sera precipitazioni in intensificazione sull’alto Tirreno;

Venerdì, Vigilia di Natale, che inizierà con piogge concentrare tra Alta Toscana e Liguria di Levante; nel corso del giorno, sfondamento delle precipitazioni in tutto il Nord, oltre che in rafforzo sulle zone costiere tra Lazio e Campania;

Sabato, giornata di Natale, piogge diffusissime e localmente forti su TUTTO il Centro e il Nord; in arrivo al Sud entro la fine della giornata!

Domenica, Santo Stefano, piogge OVUNQUE, DA NORD A SUD!

Ecco le precipitazioni totali previste per la settimana più bella dell’anno secondo il modello previsionale ECMWF:

Le nevicate previste 

Ebbene, cari lettori, tocchiamo un tasto dolente: NIENTE NEVE PREVISTA A BASSA, ma nemmeno MEDIA, e in alcuni casi nemmeno ALTA, quota. L’unica cosa che possiamo dire è che Mercoledì ci saranno alcune nevicate sull’alto Appennino Centrale, specialmente sul versante Adriatico; la Vigilia di Natale sarà bianca su quasi tutte le Alpi a quote alte; stessa cosa per la giornata di Natale. La giornata di Santo Stefano vedrà invece qualche rovescio nevoso anche sull’Alto Appennino Emiliano e nuova neve sulle Alpi, soprattutto quelle occidentali.

+++ SPECIALE BIANCO NATALE +++

Cari lettori, abbiamo una sorpresa natalizia per voi! In queste poche righe analizzeremo in che zone del nostro paese sarà probabile assistere a un Natale con la neve, sia che sia al suolo già presente oppure prevista scendere proprio durante questa magica giornata. Purtroppo, però, come avrete già capito, non c’è da dire più di tanto: come si evince dall’immagine sottostante, che rappresenta la previsione di Bianco Natale per l’intera Europa, per la quale ringraziamo il competente sito web “Severe Weather Europe”, le uniche zone del nostro paese che vedranno un bianco giorno di Natale saranno quelle a quote elevate delle Alpi, dell’Appennino Centrale e Calabrese. Ma speriamo in qualche bianca sorpresa, stile miracolo natalizio! Buona ultima Domenica d’Avvento a tutti da Meteo Giuliacci e Staff e BUON NATALEEEEEE!


 

Fonte immagini: WXCharts; Meteociel; Meteored; DWD

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

25 MAG
Nuovo moderato peggioramento del tempo atteso nell'ultima parte della settimana
24 MAG
Sono uscite le proiezioni ufficiali, a cura di AccuWeather: vediamole insieme
24 MAG
Altra sofferenza in vista per chi non sopporta caldo
24 MAG
La perturbazione che guasterà il tempo al Nord porterà rovesci e temporali anche nel capoluogo lombardo
25 MAG
Nella data di ieri la città costiera Romagnola ha registrato il valore di temperatura minima più elevato di sempre per il mese di Maggio
8 MAG
Nonostante le piogge, talora abbondanti, la situazione idrica rimane assai critica.
26 APR
Questo grande uccello della famiglia delle Picidae ha fatto la sua comparsa in un luogo piuttosto insolito