In pubblicazione il 1 DIC 2021

METEO: l'inverno parte FORTE! Freddo, gelate e neve

Due settimane con piogge ovunque, freddo in tre ondate, gelate, neve al Centronord


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

ANALISI METEO

Con il primo dicembre, dal punto di vista climatico, inizia l’inverno (il 21 inizia quello astronomico). E l’inverno mostrerà subito i muscoli con i primi 10-12 giorni caratterizzati da piogge ovunque e, al Centro-nord, freddo, gelo e neve fino quote molto basse. Ma ecco le varie fasi, nei dettagli. Avete letto: le PREVISIONI DETTAGLIATE dei PROSSIMI 7 GIORNI e TENDENZA per l'IMMACOLATA Non perdetevi: nuovo periodo INVERNALE, nuove NEVICATE. Ecco dove


I DETTAGLI

2-3 dicembre: una nuova irruzione di aria fredda in arrivo dai bordi del circolo polare interesserà quasi tutta l’Italia con venti freddi dai Balcani. Piogge su Emilia, Romagna, Centro, Campania. Nevicate su Alpi di confine. Foehn su Lombardia tra il 2 e il 3 dicembre.


Sabato 4. L’avanguardia di una perturbazione dalla Francia, seguita anche essa da aria polare, genera un vortice di bassa pressione (ciclone) sul Mar Ligure, il quale seguita a richiamare aria fredda dai Balcani sul Nord Italia. Piogge su Toscana, Lazio, Sardegna. Nevicate deboli su Alpi di confine. Gelate al Centronord per la serenità notturna del cielo. Se vi siete persi: aggiornamento tendenza FREDDO e NEVE per l’IMMACOLATA! Notizie SENSAZIONALI SCOMETTIAMO CHE NON LO SAPETE: è possibile brina con temperatura di 2 gradi? La risposta è SORPRENDENTE

5-6 dicembre. Il nucleo più freddo di aria polare che segue la perturbazione irrompe su tutto il Centronord, in parte dai Balcani e in parte dal Sud della Francia. Domenica 5 piogge ovunque tranne le regioni di Nord-Ovest. Lunedì 6 piogge al Centro-Sud e Isole. Neve fino 400-600m m su Alpi, Prealpi e martedì 7 su rilievi del Centro tra 500 e 700m. Gelate la domenica al Centronord, ma fohn su Piemonte e Lombardia. Inizio settimana invernale, con FREDDO, VENTO e NEVE, sorprese per l'IMMACOLATA!

METEO ULTIMISSIME: ci siamo, ecco la SVOLTA INVERNALE. L'inverno parte A BOMBA!

7-9 e successivi: l’avanguardia di una nuova perturbazione nordatlantica genera un ciclone sul Ligure, il quale attiva venti tiepidi meridionali su tutta l’Italia. Tale aria più calda, costretta a sollevarsi sopra cuscinetto di aria fredda precedentemente arrivato, darà luogo a nevicate a quote di 300-500m (con qualche fiocco forse anche in pianura) alla fine del 7 dicembre su Piemonte, Lombardia, Val d’Aosta, Liguria, Sardegna e, nella prima parte dell’8 dicembre, su tutto Il Centronord. Piogge sotto 500m al Centronord, Sardegna e Campania e il 9 dicembre al Sud, ma peggiora al Nordovest. Freddo al Nord, per massime tra 5 e 8°C, con estese gelate nottetempo. Nelle prossime ore NEVE A BASSA QUOTA, vi spieghiamo dove!

10-11 dicembre. L’aria fra polare che segue la perturbazione irrompe su tutto il Centronord. Nevicate fino a quote di 300-500m su Alpi centrorientali, Emilia, Triveneto. Piogge su coste tirreniche, Sud, Isole. Gelate al Nord.

Piogge, freddo e nevicate. Flusso artico in arrivo dal fine settimana



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

25 MAG
Nuovo moderato peggioramento del tempo atteso nell'ultima parte della settimana
24 MAG
Sono uscite le proiezioni ufficiali, a cura di AccuWeather: vediamole insieme
24 MAG
Altra sofferenza in vista per chi non sopporta caldo
24 MAG
La perturbazione che guasterà il tempo al Nord porterà rovesci e temporali anche nel capoluogo lombardo
25 MAG
Nella data di ieri la città costiera Romagnola ha registrato il valore di temperatura minima più elevato di sempre per il mese di Maggio
8 MAG
Nonostante le piogge, talora abbondanti, la situazione idrica rimane assai critica.
26 APR
Questo grande uccello della famiglia delle Picidae ha fatto la sua comparsa in un luogo piuttosto insolito