In pubblicazione il 7 AGO 2019

Meteo: oggi e domani caldo intenso, si sfiorano i 40 gradi al Centro Sud

Toccheremo i 35°C su Sicilia, Calabria, Puglia, Campania, Basilicata, Toscana, Lazio, Marche e val Padana


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

In queste ore stiamo fronteggiando in diverse aree dalla Penisola una nuova rimonta anticiclonica nord africana, favorita da una vasta area depressionaria centrata sulla Scozia, in parziale evoluzione verso sud, che sospingerà una serie di impulsi perturbati sull'Europa centrale, fino a lambire le nostre regioni alpine e prealpine; il sud ed in particolar modo la Sicilia, resteranno pertanto sotto gli effetti delle calde correnti africane che porteranno la colonnina di mercurio ad aumentare ulteriormente, fino a registrare valori che in molte località meridionali, in particolare sulle aree interne di Sicilia, Calabria, Puglia, Campania, Basilicata, Toscana e Lazio, supereranno i 35° con punte localmente vicine ai 40° (Puglia, Sicilia e Sardegna).

Le correnti in quota trasporteranno oltretutto del pulviscolo sahariano, rendendo il cielo talvolta lattiginoso e non limpido. Venti che nella giornata odierna si presenteranno moderati dai quadranti meridionali, con tendenza ad ulteriore rinforzo nel corso del pomeriggio, più sensibile sulle regioni del versante tirrenico.

Anche nella giornata di domani, giovedì 8 agosto, il quadro meteorologico si presenterà prettamente stabile e soleggiato con temperature oltre la norma del periodo, con punte prossime ai 40° sulle aree interne delle regioni centro meridionali e sul versante ionico, mentre altrove avremo valori più contenuti, ma dato gli alti tassi di umidità il clima diverrà più afoso portando una sensazione di disagio fisico.


I venti per la giornata di domani, si disporranno inizialmente dai quadranti meridionali, tendenti a ruotare con il passare delle ore dai quadranti settentrionali ad iniziare proprio dai settori più occidentali. 

Analizzando la tendenza per i giorni successivi, avvertiremo una momentanea attenuazione del caldo, grazie ad una parentesi caratterizzata dalle più fresche correnti atlantiche in arrivo dai quadranti nord occidentali. 

Un flusso richiamato dalla circolazione depressionaria presente attualmente sulla Scozia e che nei prossimi giorni si porterà sul continente. Come accennato si tratterà solo di una temporanea tregua, in quanto, l'arrivo sull'Europa nord occidentale di una nuova depressione, attiverà una rimonta subtropicale dell’anticiclone nord africano che aprirà la strada ad una fase di caldo intenso. 



Fonte Articolo: Andrea Tura

ULTIMI ARTICOLI

23 AGO
Inizia una lunga fase temporalesca al Centronord
21 AGO
Allerta arancione della Protezione Civile oggi e domani in Lombardia e allerta gialla su Piemonte, Toscana e Abruzzo
18 AGO
Nei prossimi giorni caldo in aumento a causa dell'alta pressione dell'Anticiclone Nord Africano, che insisterà soprattutto al Centro e al Sud
17 AGO
L'alta pressione dell'Anticiclone Nord-Africano scatenerà una nuova ondata di caldo, comunque meno intensa della precedente
22 AGO
Ma succede ogni anno e sembrerebbe non esserci nessun record
20 AGO
Forti raffiche di vento, operazioni difficili