In pubblicazione il 22 GIU 2021

METEO: Ondata di caldo. Pausa il 26-27 giugno confermata

Ma poi altri quattro giorni di africano?


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

Modelli un po' fallaci in questo mese di giugno

Modelli un po’ ballerini in questi giorni. Infatti, nelle previsioni fino a 6 giorni, ove l’affidabilità dei modelli dovrebbe essere intorno all’80-85%, in realtà in questo mese di giugno la percentuale di successo è stata spesso sotto il 70%.


Ondata di caldo in atto: stop and go

L’ondata di caldo andrà avanti, come adesso, fino al 25 giugno, con l’anticiclone africano che ricoprirà soprattutto il Centrosud, l’Emilia e la Romagna. Meno invasivo invece su Piemonte, Lombardia, Liguria. Ma lo stop previsto al 27 giugno è stato in realtà anticipato al 26 giugno, sempre per l’arrivo, dal circolo polare, di un Vortice nord-atlantico, colmo di aria relativamente fredda. Ma la parte più fresca di tale vortice, che fino a ieri sembrava destinata all’Italia, in realtà sembra che scivoli invece verso la Spagna. Comunque, l’arrivo attraverso i Balcani di più fresche correnti ridurrà ovunque di 4-5°C le attuali roventi temperature massime. Successivamente, ad oggi, i modelli tornano a vedere, come 3-4 giorni fa, un’altra incursione dell’Africano tra il 28 e il 29 giugno, tanto che le temperature massime risaliranno fino ai valori semiroventi ora in atto.  La nuova ondata di caldo dovrebbe durare 4 giorni e finire il primo luglio.


Temperature massime da montagne russe

Tra il 22 e il 25 giugno massime appena sopra 30°C su Piemonte, Lombardia, Triveneto; 33-35°C nelle zone interne del Centro e dell’Emilia; 37-40°C su zone interne di Puglia, Lucania, Calabria e Isole. Sotto 30°C lungo le coste. Tra il 26 e il 27 giugno calo delle temperature massime soprattutto su regioni adriatiche e al Sud. Valori nelle zone interne di 30-32°C al Nord, 30-34 al Centrosud, 25-30°C lungo le coste. Ma poi, tra i 28 e il 29 giugno, con il ritorno dell'Africano le temperature massime nelle zone interne raggiungeranno valori di 32-35 gradi su Toscana, Umbria, Lazio ed Emilia; 33-37°C al Sud, con punte di 40°C su Puglia, Calabria. Infine, il 2 luglio nuovo calo delle temperature su tutta l’Italia e probabile fine dell’ondata di caldo.  

VI CONSIGLIAMO LA LETTURA DI QUESTI NOSTRI APPROFONDIMENTI

Meteo: le previsioni del tempo, perché talvolta PRENDONO DELLE TOPPATE ALLUCINANTI

Il MEDITERRANEO avrà un futuro TERRIBILE fatto di CALDO e SICCITA’

CI SI ABBRONZA anche vestiti, Vero o falso? LA RISPOSTA è da leggere

INVASIONE MASTODONTICA di polveri sahariane

OTTIME NOTIZIE: BRUSCO RIDIMENSIONAMENTO DEL CALDO da parte dei modelli 

DIDATTICA: perché la giornata più CALDA non è il 21 GIUGNO? La rispota lascia SORPRESI!

Giugno 2021 non sarà ricordato come mese ROVENTE. Vi spieghiamo i MOTIVI

CALDO-KILLER! Fa caldo, Ti amo e Ti uccido!

METEO NORD: clima normale, tra sole e temporali, ATTENZIONE ai fenomeni VIOLENTI

Temporali DEVASTANTI dalla Spagna alla Germania, crollo delle temperature

La regione del Mondo dove cadono più fulmini: LA RISPOSTA E' IMPREVEDIBILE!

GIUGNO 2021: come sarebbe se seguisse il trend statistico

METEO-attualità, tra il CALDO e il rischio GRANDINE!

METEO CENTRO-SUD: lunga fase CALDA, pochi disturbi

CALDO KILLER!! diventerà il nostro peggior nemico nei prossimi anni!

FUTURO CATASTROFICO! Il Global Warming ci porterà indietro alla Preistoria

ATTENZIONE AI BAGNANTI: Risacca, la causa di più frequente annegamento al mare



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

26 LUG
L’alta pressione africana caratterizzerà anche questo mese, ma concentrerà le sue attenzioni soprattutto sulle regioni meridionali
26 LUG
L’alta pressione di stampo africano spingerà le temperature verso valori molto elevati in diverse zone del nostro Paese
26 LUG
La settimana inizia con le fresche e instabili correnti atlantiche, poi tornerà l’alta pressione
Graphics: ZAMG
18 LUG
Domenica le inondazioni si sono spostate nelle parti meridionali e orientali della Germania e nella vicina Austria
15 LUG
Colpita soprattutto la valle del fiume Ahr in Renania